“un consigliere regionale che non conosce territorio, persone e situazioni”

In merito a quanto dichiarato da Andrea Liverani (Lega Nord) oggi, 4 agosto, il sindaco di Massa Lombarda Daniele Bassi dichiara quanto segue:

“Leggo con rammarico, ma senza stupore che la Lega (in questo caso attraverso un consigliere regionale che non conosce territorio, persone e situazioni) prosegue nella strumentalizzazione di fatti di cronaca del tutto sporadici. I cittadini di Massa si sono già espressi chiaramente quando sono stati democraticamente chiamati a farlo, premiando la nostra proposta con oltre il 70 per cento delle preferenze. Le affermazioni dozzinali in merito alla nostra città qualificano chi le propone e dimostrano, in maniera evidente, che Liverani non conosce Massa Lombarda. Lo invito ad affrontare ed occuparsi di temi delicati come la sicurezza con maggiore ed adeguata onestà”.

“A proposito, ‘i massesi’ – conclude Bassi – sono persone serie che meritano rispetto; sanno che il tema della sicurezza, che concretizziamo con i sistemi di sorveglianza, l’incremento e aggiornamento costante di strumentazioni e servizi da parte della Polizia Locale, con il costante presidio e controllo del territorio, con la forte collaborazione con Prefettura e Forze dell’Ordine, risulta una delle nostre priorità da sempre e tutto ciò è facilmente verificabile, serve solamente un po’ di buona fede.
Nel caso specifico esprimo sincero apprezzamento per l’immediato e risolutivo intervento dei Carabinieri della nostra stazione di Massa Lombarda che, con il comandante in testa, in quel momento stavano presidiando il territorio del nostro Comune. La mia sincera gratitudine è rivolta a tutte le forze dell’ordine intervenute per gli accertamenti del caso, con tempestività ed efficacia”