La seduta, svoltasi in presenza ma non aperta al pubblico, è visibile ora sul canale YouTube del Comune

Il Consiglio comunale di Bagnacavallo ha approvato nella seduta di martedì 18 gennaio il Bilancio di previsione 2022-2024, l’aggiornamento del Documento Unico di Programmazione (Dup) 2022-24 e il Programma triennale dei lavori pubblici assieme al connesso elenco annuale per il 2022.

L’approvazione del Bilancio e del Programma dei lavori pubblici è avvenuta con 10 voti favorevoli (gruppi Pd e Officina delle Idee) e 3 contrari (Lega Romagna e Uniti per Bagnacavallo), quella del Dup con 10 voti favorevoli (gruppi Pd e Officina delle Idee), 2 contrari (Lega Romagna) e un’astensione (Uniti per Bagnacavallo).

La seduta, svoltasi in presenza ma non aperta al pubblico, è visibile ora sul canale YouTube del Comune.

Durante l’illustrazione dei documenti l’assessore ai Lavori pubblici Vilio Folicaldi si è soffermato in particolare sull’insieme degli investimenti che nel corso di quest’anno vedranno la loro conclusione o il loro avvio. «Si tratta nel complesso, per il solo 2022 – ha spiegato l’assessore – di quasi 10 milioni di euro di opere tra quelle già avviate e quelle che partiranno a breve o per le quali parte l’iter di progettazione, come gli interventi di rigenerazione urbana dei grandi contenitori del centro storico. Un insieme di interventi in grado quindi di migliorare i nostri centri abitati e il nostro territorio e dare risposte concrete alle molteplici necessità della nostra comunità, da un punto di vista sociale, culturale, scolastico, di sicurezza idraulica, ciclabilità, sicurezza stradale, sport e svago».

In chiusura di Consiglio la sindaca Eleonora Proni ha inoltre salutato e ringraziato per il grande impegno profuso, la dedizione, la serietà, la creatività e la generosità dimostrate gli assessori Vilio Folicaldi (Lavori Pubblici e Patrimonio, Decentramento e Partecipazione) e Simone Venieri (Affari generali e servizi al cittadino, Bilancio, Personale, Rapporti con le partecipate, Innovazione tecnologica e Semplificazione amministrativa), che nelle prossime settimane rassegneranno le loro dimissioni dovute a motivi personali e familiari.
Successivamente verranno resi noti i nomi dei due nuovi assessori che saranno nominati dalla sindaca Proni per subentrare a Folicaldi e Venieri.

I due assessori, nell’intervento sulle ragioni delle loro scelte, hanno a loro volta voluto ringraziare tutta la cittadinanza e le persone con cui hanno collaborato e hanno garantito il massimo supporto a chi li sostituirà.

«Ho apprezzato e apprezzo molto – ha aggiunto Vilio Folicaldi – la politica trasparente, condivisa e attenta ai problemi della cittadinanza dell’Amministrazione Proni, incentrata nel segno della partecipazione e dell’impegno civico.»

«Quando ci si trova a impegnarsi in prima persona per diversi anni per la propria comunità – ha concluso Simone Venieri, assessore dal 2016 – e la si vive dall’interno ogni giorno si capisce quante cose ci siano da fare e quanto siano importanti. Per questo l’invito che al termine di questa esperienza mi sento di fare a ognuno di noi è di voler bene il più possibile alla propria città.»