Il Sindaco Massimo Isola in un momento della celebrazione

Il 10 febbraio dedicato alla memoria delle vittime delle foibe

A Faenza, giovedì 10 febbraio, in occasione del ‘Giorno del Ricordo’, momento istituito in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmato e delle vicende sul confine orientale, sono in programma alcuni momenti.

Alle 8.45, nella chiesa di Sant’Agostino, in corso Matteotti, verrà celebrata una messa in ricordo delle vittime. Alle 9.30 ci si sposterà nel piazzale Vittime delle Foibe, al lato di via Renaccio, dove verrà deposta una corona. A seguire breve intervento del sindaco, Massimo Isola.

Le iniziative sono organizzate dal Comune di Faenza e dal Comitato antifascista per la democrazia e la libertà.