(Shutterstock.com)

In totale ha votato il 5,10% degli aventi diritto. Lista di centrosinistra vincente di misura in tutti e dieci i territori

Si è concluso lo scrutinio delle schede per l’elezione dei Consigli territoriali e i risultati sono pubblicati sul sito del Comune (al seguente link: https://bit.ly/elezioni-ct-2022 ), nel quale sono elencati i nomi dei nuovi consiglieri territoriali delle dieci aree nelle quali è articolato il comune: Centro Urbano, Ravenna Sud, Darsena, Sant’Alberto, Mezzano, Piangipane, Roncalceci, San Pietro in Vincoli, Castiglione di Ravenna e Del Mare.

Le liste che si sono presentate sono due: Cambiamo il Comune, composta da tutti i partiti e le liste civiche che rappresentano l’opposizione in Consiglio comunale (Fratelli d’Italia, Lega Salvini Premier, Viva Ravenna, Lista per Ravenna – Polo civico popolare, La Pigna – città forese lidi, Forza Italia Berlusconi per Ancarani – PrimaveRA Ravenna) e Insieme per i Territori – Centrosinistra (composta da Partito democratico, Lista Michele de Pascale sindaco, Ravenna Coraggiosa, Pri, Movimento 5 Stelle, Ravenna in Campo e Lista Ambiente e Territorio con Maiolini).

A prevalere, seppur di misura, soprattutto nel forese (in molti territori sono un consigliere di differenza tra maggioranza e opposizione), è stata la lista di centrosinistra, che conquista il successo in tutti e dieci i consigli territoriali.

Per quanto riguarda l’affluenza hanno votato 7.003 degli aventi diritto, pari al 5,10% (nel 2017 avevano partecipato 6.766 elettori, pari al 4,904 %).

Di seguito, e in fondo all’articolo in allegato, tutti i candidati eletti

“Desidero ringraziare prima di tutto i cittadini che si sono recati alle urne – commenta l’assessora al Decentramento Federica Moschini –, poi gli uffici elettorale e decentramento e tutti i volontari per l’impegno profuso nell’organizzare una consultazione che come Amministrazione riteniamo molto importante. Infatti, i Consigli territoriali rappresentano un punto di riferimento per i cittadini valorizzandone la partecipazione. Desidero ringraziare anche tutti i candidati per essersi messi a disposizione della comunità. Agli eletti, che saranno la voce del territorio e un importante canale di comunicazione con l’Amministrazione, auguro un proficuo lavoro”.

Allegati