Matteo Salvini alla festa della Lega a Milano Marittima (Foto di repertorio)

La tradizionale kermesse partirà domani, 29 luglio e terminerà il 2 agosto

Cervia, 27 luglio. Parte domani, venerdì 29 luglio la tradizionale Festa della Lega Romagna a Cervia/Milano Marittima (piazzale dei Salinari) con un articolato programma riguardante i temi rilevanti della cronaca e della politica italiane su cui si confrontano amministratori e esponenti della politica, della cultura, dell’economia, delle professioni, dello sport, locali e nazionali.

Lo sport é al centro del primo appuntamento di venerdì 29. Alle 20.30 aprono i lavori Giovanni Malagò, presidente CONI, e Vito Cozzoli, presidente e Ad Sport Salute spa (in video collegamento).

Alle 21 intervengono Arrigo Sacchi, uno dei più noti allenatori della storia del calcio, e Giuseppe Marotta, CEO Sport Inter e consigliere federale FIGC. A moderare l’incontro Fabrizio Biasin, giornalista sportivo del quotidiano ‘Libero’.

Alle 21:45, Mario Giordano, giornalista, scrittore e conduttore della trasmissione televisiva ‘Fuori dal Coro’, presenta l’ultimo saggio di cui è autore, intitolato ‘Tromboni’. 

Lo stesso Giordano, dalle ore 22.15, è chiamato a moderare un incontro sul tema della mobilità e delle infrastrutture a cui partecipano: Alessandro Morelli, viceministro alle Infrastrutture e mobilità sostenibili, Elena Lucchini, parlamentare della Lega, Luca Toccalini, parlamentare e coordinatore federale Lega Giovani, Silvia Sardone e Isabella Tovaglieri, ambedue europarlamentari Lega – gruppo ID.

Stefano Locatelli, responsabile Enti Locali Lega, apre alle 20.30 la serata di sabato 30 luglio. Segue, alle 20.45, un confronto fra quattro ‘primi cittadini’ sulle problematiche sempre più articolate che deve affrontare un sindaco. Partecipano: Mario Conte, sindaco di Treviso, Roberto Di Stefano, sindaco di Sesto San Giovanni, Mario Guarente, sindaco di Potenza, Gian Luca Zattini, sindaco di Forlì.

Un graditissimo intermezzo alle 21:45 con Zeudi Di Palma, Miss Italia 2021, Patrizia Mirigliani, patron Miss Italia.

Si torna ai temi della politica alle 22:15 con Gian Marco Centinaio, sottosegretario alle Politiche Agricole e Forestali, Nicola Molteni, sottosegretario all’Interno, e Andrea Crippa, parlamentare e vicesegretario federale Lega. A intervistarli Maria Antonietta Spadorcia, vicedirettore Tg2, e Letizia Magnani, giornalista e scrittrice.

I saluti del patron della Festa Jacopo Morrone, parlamentare e Segretario della Lega Romagna, introducono, domenica 31 luglio alle 20.15, l’atteso intervento di Matteo Salvini che, alle 20:30, dialoga con Cristiano Fini, presidente Cia, Massimiliano Giansanti, presidente Confagricoltura, Ettore Prandini, presidente Coldiretti (in video collegamento ), Franco Verrascina, presidente Copagri, Marina Calderone, presidente Consiglio nazionale Ordine consulenti del lavoro (video collegamento), Dario Costantini, presidente CNA, Patrizia De Luise, presidente Confesercenti, Maurizio Gardini, presidente Confcooperative, Marco Granelli, presidente Confartigianato, Dario Sangalli, presidente Confcommercio (video messaggio).

Modera l’incontro Gennaro Sangiuliano, direttore Tg2.

Lunedì 1 agosto, alle 20.45, si parte con i temi della disabilità, i problemi da affrontare e le nuove opportunità. Ne parla Erika Stefani, ministro per le Disabilità, con Lia Benvenuti, direttore generale Technè, e due sindaci del territorio, Filippo Giorgetti, sindaco di Bellaria – Igea Marina, e Roberto Pari, sindaco di Gatteo.

Alle 21.30, Luca Zaia, presidente Regione Veneto, a colloquio con Bruno Piraccini, AD Orogel e Elio Elio Pautasso, Presidente Federippodromi (in collegamento).

Moderano l’incontro: Agnese Pini, direttrice QN, e Gaia Mombelli, giornalista Skytg24.

‘Benvenuti in Romagna’ è il titolo del primo incontro di martedì 2 agosto. Alle 20.30 sono infatti i sindaci Pietro Rossi di Montecopiolo e Fabio Medici di Sassofeltrio ad aprire la serata.

Dal 17 giugno 2021 i due comuni sono passati alla provincia di Rimini staccandosi dalla regione Marche dopo un lungo iter.

Segue un dibattito su diversi temi di interesse generale a cui partecipano Riccardo Molinari, capogruppo Lega alla Camera dei Deputati, e Ingrid Bisa, parlamentare Lega, commissione Giustizia, che dialogano con Francesco Paolo Perchinunno, presidente AIGA, Giorgio Spaziani Testa, presidente nazionale Confedilizia, Elbano De Nuccio, presidente del Consiglio nazionale dottori commercialisti ed esperti contabili,Giulio Biino, presidente del consiglio nazionale del notariato.

Chiude la Festa della Lega (ore 21.45) l’intervento di Massimiliano Fedriga, presidente Regione Friuli Venezia Giulia, intervistato da Manuela Moreno del Tg2.

Si ricorda che dalle 19 è aperto il servizio ristorazione, che funziona anche in caso di pioggia.