Michele de Pascale, sindaco di Ravenna
Michele de Pascale (foto di repertorio)

“Energie rinnovabili, strategie logistico-portuali, pesca, tutela del mare e Blue Economy: campi in cui Ravenna e la Romagna rappresentano oggi un’eccellenza europea”

“L’accordo sulle Zone economiche esclusive (Zee) tra Croazia e Italia è molto importante per lo sviluppo dell’Alto Adriatico, area in cui Ravenna e la Romagna rivestono un ruolo fondamentale. Energie rinnovabili, strategie logistico-portuali, pesca, tutela del mare e Blue Economy: campi in cui Ravenna e la Romagna rappresentano oggi un’eccellenza europea, per know-how, innovazione tecnologica e ricerca, e rispetto ai quali con questo accordo si rinforza ulteriormente il ruolo da protagonista del nord dell’Adriatico. 

Sono questi, poi, i temi su cui la nuova Europa deve scommettere per il futuro e che devono essere al centro del dibattito verso le europee a partire dal PD e dagli altri partiti socialisti europei riuniti a Roma per il congresso del PES. Gli enti locali sono pronti a raccogliere la sfida.”. Lo dichiara il sindaco di Ravenna Michele de Pascale.