L’emergenza era scattata nella giornata di ieri quando erano stati riscontrati i primi 7 contagi

Emergenza sanitaria alla casa protetta Alfredo Baccarini di Russi. Nella giornata di ieri, lunedì 13 aprile, si erano registrati i primi 7 casi fra gli anziani ricoverati presso la struttura. Questo ha fatto scattare immediatamente l’allarme e le procedure d’emergenza Covid19. Ausl e Asp hanno fatto eseguire il tampone a tutti gli ospiti della casa protetta, 61 anziani, e a tutto il personale della struttura, 51 persone. I dati giunti nel pomeriggio di oggi sono pesantissimi: 24 anziani contagiati e 8 membri del personale, un vero e proprio caso senza precedenti per la casa di riposo russiana.

Tre persone sono state ricoverate mentre per tutti gli altri ospiti è stata allestita un’area di emergenza denominata “Corte Covid” all’interno della stessa casa di riposo, dove nel frattempo sono state prese tutte le precauzioni e le procedure d’emergenza per questi casi,.