Covid-19 (foto di repertorio)

I casi totali salgono a 29.774, le guarigioni a 23.943 (+18). Circa 7.500 i tamponi effettuati

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 29.774 casi di positività, 49 in più rispetto a ieri, di cui 29 persone asintomatiche individuate nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

7.503 i tamponi effettuati da ieri. Un’azione di prevenzione e controlli che ha portato all’individuazione degli asintomatici attraverso tracciamento (29 casi): 8 positività per contatti di caso; screening nel comparto della logistica e della lavorazione carni (20); screening con test sierologico (1 caso).

Tra i casi positivi, 10 positività sono state riscontrate in controlli a seguito di rientri dall’estero, che in Emilia-Romagna prevedono l’effettuazione di due tamponi naso-faringei nei 14 giorni di isolamento fiduciario, 20 casi positivi ricondotti a focolai nuovi, e 19 in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone.

Nei territori, il maggior numero di nuovi casi si concentra nella in tre province: Bologna (15), Parma (6), Reggio Emilia (6). In tutte, efficace l’attività di controllo e prevenzione. In particolare, il maggior numero di nuovi contagi si registra nella provincia di Bologna, 15: qui, l’azione di controllo a portato a individuare 3 casi riconducibili a focolai noti nell’ambito della logistica,7 a tracciamenti relativi anch’essi a situazioni conosciute e gestite, in gran parte familiari, e 5 casi sporadici, uno dei quali di persona asintomatica e 4 con sintomi.

Questi i dati – accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali – relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

I tamponi effettuati ieri sono 7.503, per un totale di 673.244. A questi si aggiungono anche 1.152 test sierologici.
guariti salgono a 23.943 (+18). I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 1.540 (30in più rispetto a ieri).Nessun decesso registrato.

Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 1.468 (+29). Rimangono 4 i pazienti in terapia intensiva, salgono a 68 (+1 rispetto a ieri) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.

Le persone complessivamente guarite salgono dunque a 23.943 (+18) rispetto a ieri): 169 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 23.774 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.
Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.628 a Piacenza (+3), 3.778 a Parma (+6), 5.112 a Reggio Emilia (+6, di cui 2 sintomatici), 4.135 a Modena (+4, di cui 2 sintomatici), 5.297 a Bologna(+15 di cui 10 sintomatici); 432 a Imola (+1), 1.090 a Ferrara (+2 sintomatici); 1.164 a Ravenna (+ 4), 994 a Forlì (invariato), 835 a Cesena (+5, di cui 4 sintomatici) e 2.309 a Rimini (+3).

Per il territorio provinciale di Ravenna oggi si registrano 4 nuove positività: tutti i pazienti sono asintomatici, ed erano già in isolamento domiciliare al rientro dalla diagnosi perché rientravano dall’estero. Sono due di sesso maschile e due di sesso femminile. Non si registrano decessi, bensì una guarigione completa e 5 guarigioni cliniche di pazienti che dovranno fare il doppio tampone di conferma.

La situazione nel ravennate

I casi complessivamente diagnosticati da inizio contagio nel Ravennate, aggiornato alla mattinata di oggi, sono dunque 1.166, la cui distribuzione per comune risulta la seguente:

  • 58 residenti al di fuori della provincia di Ravenna
  • 546 Ravenna
  • 145 Faenza
  • 86 Cervia
  • 70 Lugo
  • 64 Russi
  • 31 Alfonsine
  • 46 Bagnacavallo
  • 23 Castelbolognese
  • 8 Conselice
  • 17 Massa Lombarda
  • 4 Sant’Agata sul Santerno
  • 16 Cotignola
  • 8 Riolo Terme
  • 22 Fusignano
  • 6 Solarolo
  • 11 Brisighella
  • 2 Casola Valsenio
  • 1 Bagnara