Vaccino (foto di repertorio shutterstock)
Foto di repertorio shutterstock

Alcuni consiglieri regionali della Lega chiedono alla Giunta se il problema riguarda anche altre province in Emilia-Romagna

A Ravenna sono terminate le scorte di vaccino antinfluenzale. A segnalarlo sono diverse fonti di stampa che riportano l’indicazione mandata dall’Ausl a medici di base e pediatri di sospendere le richieste. Alle farmacie sarebbe invece stato indicato di non prendere prenotazioni.

Il fatto sarebbe stato denunciato da alcuni consiglieri regionali della Lega, che sono intervenuti per chiedere alla Giunta regionale se il problema riguarda anche altre province in Emilia-Romagna