Vaccino (foto di repertorio shutterstock)
(Foto shutterstock.com)

Salgono a 76.548 le persone vaccinate nella nostra regione, 17,04 ogni mille abitanti

Salgono quindi a 76.548 le persone vaccinate in Emilia-Romagna. Alla mezzanotte tra lunedì e martedì, infatti, sono state 8.794 le dosi somministrate nella giornata.

Vaccini effettuati a donne e uomini che lavorano nella sanità regionale fra medici, infermieri e operatori e a operatrici e operatori delle CRA, oltre ai degenti delle residenze per anziani. Dopo questo primo giro, nell’arco di 18-23 giorni ci sarà per tutti il richiamo, con una seconda somministrazione.

Emilia-Romagna prima in Italia

Con 17,04 persone vaccinati ogni mille abitanti, l’Emilia-Romagna si conferma prima in Italia per dosi somministrate in proporzione alla popolazione residente. Seguono Valle d’Aosta (15,75), Friuli Venezia-Giulia (15,44) e Veneto (15,42).

Soddisfazione da parte del Presidente Stefano Bonaccini che dalla propria pagina Facebook sottolinea:

“Le vaccinazioni in Emilia-Romagna proseguono secondo il programma che ci siamo dati insieme a tutte le Aziende Sanitarie. Siamo ad oggi la Regione con il rapporto più alto tra vaccinati e popolazione complessiva, grazie ancora all’ottimo lavoro di operatori sanitari, medici e infermieri.

Lo ribadisco: non si tratta di una gara tra Regioni, e l’importante sarà arrivare tutti insieme il prima possibile all’immunità di gregge. Ed è l’Italia ad aver preso il ritmo giusto, con un numero di vaccini fatti tra i più alti in Europa. Ma siamo solo all’inizio.

Terminata la fase riservata al personale sanitario e a operatori e degenti CRA, quando passeremo al resto della popolazione, aumenteremo di parecchio il numero di vaccinazioni. Si moltiplicheranno nel territorio i luoghi dove vaccinarsi e andranno coinvolti anche i medici di base. Oltre a vaccinare anche di notte, se sarà necessario. Fondamentale sarà avere regolare e costante arrivo di dosi vaccinali nei territori”.

In corso la consegna delle nuove dosi

E’ in corso la consegna della nuova fornitura Pfizer-BioNtech, come previsto nell’arco di due giornate: 45 scatole da 1.170 dosi, per un totale di 52.650. Ieri sono arrivate nelle province di Ferrara, Modena e Rimini e oggi arriveranno nelle aziende sanitarie di tutte le altre.

L’aggiornamento in tempo reale sul numero di vaccini fatti sul sito della Regione:
https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid