L'incontro nell’aula magna della Scuola Pescarini di Ravenna

Sottoscritto nei giorni scorsi un protocollo d’intesa per incentivare l’accesso ai corsi per Oss.

Emergenza sanitaria: un appello alla Regione affinché sostenga la formazione di nuovi Oss (Operatori Socio Sanitari). Cispel Emilia Romagna, organizzazione dei soggetti gestori dei Servizi Pubblici Locali e Arifel, l’Associazione Regionale degli Istituti di Formazione degli Enti Locali hanno sottoscritto nei giorni scorsi un protocollo d’intesa per incentivare l’accesso ai corsi per Oss, che è stato inviato alla Giunta Regionale.

Questa mattina nell’aula magna della Scuola Pescarini di Ravenna Sergio Frattini, Presidente Presidente di Arifel e della scuola Pescarini, ha illustrato il documento al personale dell’area Welfare della Scuola e ai vertici delle Asp della Provincia: Pierluigi Ravagli e Monica Tagliavini, (Asp Bassa Romagna) Raoul Mosconi e Fabiola Gardelli (Asp Ravenna, Cervia, Russi), Massimo Caroli (Asp Romagna faentina).

“Di fronte ai pesanti effetti dell’emergenza Covid nelle strutture per anziani e persone fragili – ha affermato Frattini – è nata l’esigenza di incentivare la presenza lavorativa di Oss. La qualifica professionale di Oss viene conseguita attraverso corsi di formazione organizzati dagli enti di formazione accreditati, tra cui la scuola Pescarini. Il corso prevede 1000 ore di formazione, di cui 450 svolte in ospedale o in strutture socio sanitarie e 550 di lezioni teoriche con docenti specializzati ed ha un costo di circa 2.700 euro rateizzabili. Non tutti gli interessati, però, hanno la possibilità di sostenere tale spesa. Per questo motivo – ha concluso – chiediamo alla Regione di contribuire sul piano finanziario attraverso l’erogazione di voucher utili ad abbattere la spesa pro capite, incentivando così le iscrizioni. In tal modo non solo si verrebbe incontro efficacemente al fabbisogno delle Asp, ma si darebbe una risposta efficace alla domanda di occupazione soprattutto femminile. Va inoltre preso in considerazione un aggiornamento delle materie del corso, che dovranno essere sempre più funzionali al servizio da svolgere”.

I corsi di formazione per Oss organizzati dalla scuola Pescarini vantano una lunga tradizione. Il Direttore della Scuola Luciano Casmiro ha illustrato alcuni dati inerenti alle figure qualificate: 701 (con la denominazione Adb, assistente di base) dal 1995 al 2002; 2733 Oss dal 2002 al 2020, per un totale complessivo di 3434. “Abbiamo da poco aperto una nuova sede a Lugo – ha detto Casmiro – che ci consentirà di tenere un nuovo corso per Oss intercettando la domanda anche di questa area della provincia. Le iscrizioni sono aperte fino al 15 marzo

Allegati: