Sforzo collegiale per accelerare il ritorno a una nuova normalità

Confcooperative Romagna, Confindustria Romagna e Legacoop Romagna stanno lavorando a un progetto congiunto per approntare hub vaccinali interaziendali nelle tre provincie romagnole, in coerenza con le linee guida emanate dalla Regione Emilia-Romagna, che non prevedono una diffusione di punti sul territorio ma la creazione di punti aggregati che producano un importante volume di vaccinazioni quotidiane (c.a. 500 al giorno).

L’iniziativa risponde a uno sforzo collegiale per accelerare il ritorno a una nuova normalità, vaccinando in primis i dipendenti delle associate che ne faranno richiesta e mettendo poi a disposizione gli hub per le imprese del territorio. 

Le tre Associazioni stanno raccogliendo in queste ore le manifestazioni di interesse, con l’obiettivo di partire indicativamente verso l’inizio di giugno.