OSPEDALE DI LUGO. Nuovo Laboratorio a Risposta rapida.

Tutte le attività del nuovo laboratorio

Il Laboratorio Unico della Romagna comprende le Unità Operative di Patologia Clinica, Microbiologia,  Genetica Medica e i Servizi Trasfusionali di Ravenna, Rimini e Forli-Cesena/Officina Trasfusionale della AUSL Romagna ed è operativo dal 2009. La U.O. di Patologia Clinica e i Laboratori a Risposta Rapida ospedalieri costituiscono un “Laboratorio Unico” geograficamente distribuito, che impiega la stessa strumentazione per gli esami in routine e in urgenza richiesti da una rete di oltre 100 punti prelievo distribuiti sul territorio romagnolo e da oltre 400 reparti ospedalieri. Tutti gli esami richiesti per i pazienti ambulatoriali e gli esami specialistici richiesti per i pazienti ricoverati sono eseguiti presso il Laboratorio di Pievesestina, mentre nei Laboratori a Risposta Rapida sono eseguiti gli esami di base di base e quelli urgenti con orario di servizio h 24.

Nel 2017 è stata attivata una gara d’appalto, a procedura aperta, per la fornitura di sistemi diagnostici finalizzata al totale rinnovodella strumentazione per un importo annuo di € 7.200.000.

L’aggiudicazione definitiva è avvenuta il 4 giugno 2018 e l’installazione è iniziata alla fine di settembre dello stesso anno.

Rispetto alla precedente fornitura, la nuova prevede aspetti fortemente innovativi: totale automazione della fase post-analitica del settore di chimica immunometria, completa automazione degli esami di coagulazione e introduzione di un sistema di trasmissione immagini della morfologia ematologica tra i Laboratori a Risposta Rapida e quello di Pievesestina. Ciò nonostante l’aggiudicazione comporterà, a parità di attività, un risparmio di oltre il 30% nei 6 anni di durata.

I lavori per l’installazione dei nuovi strumenti sono stati particolarmente impegnativi poiché la nuova strumentazione ha sostituito la precedente senza interrompere la regolare attività. Le attivazioni presso il laboratorio di Pievesestina e in 5 dei 7 LRR sono iniziate nel novembre 2018 e si sono completate nel settembre 2019 mentre i Laboratori  a Risposta Rapida di Riccione e di Lugo sono stati trasferiti in locali completamente ristrutturati (quello di Lugo occupa una superficie complessiva di 350 m2  e sono operativi rispettivamente da ottobre 2019 (Riccione)  e da ottobre 2020 (Lugo).

I nuovi sistemi diagnostici consentono:

  • maggiore sicurezza della qualità del campione grazie all’identificazione automatica della tipologia di provetta, rilevazione del livello del liquido e stato di centrifugazione del plasma/siero.
  • riduzione della necessità dell’osservazione al microscopio della morfologia ematologica nei Laboratori d’urgenza grazie alla digitalizzazione dell’immagine e alla possibilità di trasmissione a distanza per consentire una osservazione e una valutazione condivisa con i colleghi di altri LRR e del settore specialistico di Pievesestina.
  • completa automazione della valutazione di idoneità dei campioni per gli esami di coagulazione.

Le attività che si svolgono nel LRR di Lugo sono le seguenti:

  • Ricevimento campioni dalle UU.OO. di degenza e P.S del P.O. Lugo. Il maggior carico di lavoro per il laboratorio proviene dalle UU.OO. di Pronto Soccorso, Oncologia, Rianimazione, Medicina Generale, Ginecologia e UU.OO. Chirurgiche; dai Punti Prelievo territoriali e Centri Residenziali Anziani
  • Analisi di campioni urgenti e di routine di base
  • Smistamento campioni per Pievesestina, Ravenna e fuori Azienda
  • Gestione ricevimento reagenti e magazzino
  • Gestione campioni COVID

  Attività integrata di Servizio Trasfusionale:

  • Gestione emocomponenti
    • Assegnazione e consegna emocomponenti.
    • Esecuzione degli esami di immuno-ematologia
    • Gestione Banca dell’osso
    • Gestione ricevimento reagenti e magazzino

Il LRR di Lugo è inserito nella Struttura Semplice di Ravenna di cui è responsabile la Dr.ssa Stefania Valenti e afferisce alla U.O. Patologia Clinica diretta dal Dr. Romolo Dorizzi.

Il laboratorio del ST di Lugo è inserito nella Struttura Semplice Coordinamento Attività Medicina Trasfusionale Faenza-Lugo e afferisce alla U.O.  ST di Ravenna diretta dal Dr.Daniele Vincenzi.

La installazione della nuova strumentazione ha consentito di uniformare completamente la strumentazione in dotazione; una maggiore trasversalità della strumentazione favorisce la interazione quotidiana tra i tecnici e i dirigenti che operano nei laboratori dell’ambito di Ravenna e gli altri dell’azienda.

Attività 2020 Laboratorio Risposta Rapida

L’attività nel 2020 ha risentito degli effetti della pandemia COVID sul numero e sulla tipologia dei ricoveri nel presidio di Lugo.

Gli esami eseguiti  nel 2020 sono stati  312.121 (-17.7% rispetto  al 2019, 379.436) in linea con il fortissimo calo registrato nel 2 trimestre in nelle attività diagnostiche in tutto il mondo. Il LRR di Lugo ha mantenuto tuttavia un ruolo essenziale nella gestione dei pazienti e sono aumentate, per esempio,  le richieste degli esami LDH (+ 258.5%), Bilirubina (+ 75.8%), Emogasanalisi (+32.6%) e D Dimero (+23.3%) richiesti nei pazienti con COVID.

Attività 2020 Laboratorio Servizio Trasfusionale

Anche il laboratorio ST ha registrato nel 2020 significative riduzioni attività. Gli esami di immuno-ematologia hanno registrato un calo del 26% rispetto al 2019; le trasfusioni di emocomponenti sono diminuite del 16%.

  • Esami di immuno-ematologia: 15695  (-26% rispetto al 2019, 21261)
  • Richieste Trasfusionali: 5749 (-15 % rispetto al 2019, 6787).
  • Trasfusioni Emocomponenti:5957  (-16% rispetto al 2019, 7136).

In tale casistica  è compresa anche l’attività svolta a favore della Casa di Cura Villa Maria Cecilia Hospital che nel 2020 ha trasfuso 3469 emocomponenti.