(Foto Shutterstock.com)

Lo sciopero riguarda il personale amministrativo, informatico e con mansioni remotizzabili e telelavorabili

L’Azienda USL della Romagna informa la cittadinanza dello sciopero generale nazionale proclamato dall’Associazione Sindacale Smart Workers Union per l’intera giornata del 28 ottobre , rivolto a tutto il personale amministrativo, informatico e con mansioni remotizzabili e telelavorabili del pubblico impiego e relative partecipate, incluso personale amministrativo del Comparto Sanità, operatori sanitari e medici che operano con sistemi di telemedicina.

Nella giornata dello sciopero saranno assicurati i servizi pubblici essenziali nel rispetto della vigente normativa a garanzia delle prestazioni indispensabili e non dilazionabili.