Ospedale Santa Maria delle Croci - Pronto soccorso (foto di repertorio)

“World’s Best Hospitals 2023” della rivista americana Newsweek posiziona il Santa Maria delle Croci al 95° posto in Italia su 127 esaminati

Nella classifica World’s Best Hospitals 2023 in cui vengono elencati i migliori ospedali secondo la rivista americana Newsweek, il Santa Maria delle Croci di Ravenna si aggiudica il 95° posto in Italia (su 127 esaminati) con un punteggio di 72.43%.

Si tratta del peggior risultato in Romagna dove vediamo invece l’Ospedale Morgagni e Pierantoni di Forlì al 49° posto con punteggio di 74,82%; l’Ospedale degli Infermi di Rimini al 65° posto con punteggio di 74,03% e l’Ospedale M. Bufalini di Cesena al 71° posto con punteggio di 73,49%.

Metodologia

Come si legge sul sito di Newsweek, la classifica World’s Best Hospitals 2023 elenca i migliori ospedali in 28 paesi: Stati Uniti, Germania, Giappone, Corea del Sud, Francia, Italia, Regno Unito, Spagna, Brasile, Canada, India, Australia, Messico, Paesi Bassi, Austria, Tailandia, Svizzera , Svezia, Belgio, Finlandia, Norvegia, Danimarca, Israele, Singapore, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Colombia e Taiwan.

Sempre sul sito si legge che gli elenchi si basano su quattro fonti di dati:

1- Oltre 80.000 esperti medici (medici, direttori di ospedali, operatori sanitari) in 28 paesi sono stati invitati a partecipare al sondaggio online. Ai partecipanti è stato chiesto di raccomandare ospedali nel proprio paese e in altri paesi. Non erano ammesse raccomandazioni per il proprio datore di lavoro/ospedale.
2- Risultati delle indagini sull’esperienza dei pazienti. Per analizzare l’esperienza del paziente sono stati utilizzati i dati pubblicamente disponibili provenienti da sondaggi sui pazienti esistenti. Esempi di argomenti dell’indagine includono: soddisfazione generale per l’ospedale, raccomandazione dell’ospedale e soddisfazione per le cure mediche.
3- Metriche di qualità ospedaliera, ad es. dati sulla qualità del trattamento e misure igieniche. Esempi di dati inclusi sono i dati sulla qualità dell’assistenza per trattamenti specifici, i dati sulle misure igieniche e sulla sicurezza dei pazienti e i dati sul numero di pazienti per medico e per infermiere.
4- Sondaggio sull’implementazione dei PROM: per la prima volta, un punteggio sull’implementazione dei PROM è stato incluso nel modello di punteggio del progetto World’s Best Hospitals. I PROM sono definiti come questionari standardizzati e convalidati completati dai pazienti per misurare la loro percezione del loro benessere funzionale e della qualità della vita. Nell’autunno/inverno del 2022, Newsweek e Statista hanno contattato gli ospedali e condotto un sondaggio sull’implementazione e l’uso dei PROM.

I punteggi sono stati calcolati per ciascun ospedale in ciascuna delle quattro categorie e ponderati: Raccomandazione dei pari (49% nazionale, 5% internazionale): esperienza del paziente (14,5%), metriche di qualità ospedaliera (29%), implementazione dei PROM (2,5%).

“L’obiettivo di questo studio è fornire un confronto basato sui dati della reputazione e delle prestazioni degli ospedali nei vari paesi. Ci auguriamo che ciò sia utile ai pazienti e alle famiglie che cercano la migliore assistenza per se stessi e per i propri cari, nonché agli ospedali che si confrontano con i loro coetanei” scrivono sul sito web di Newsweek.