Lo sgomento da parte dei genitori riportato dal Coordinatore Emilia-Romagna Alleanza di Centro per i territori, Mauro Bertolino

La denuncia di alcuni genitori di ragazzi del Liceo Scientifico Oriani di Ravenna viene riportata dal Coordinatore Emilia-Romagna Alleanza di Centro per i territori, Mauro Bertolino, che si associa allo sgomento per la notizia che “40 studenti non potranno recarsi a scuola dal primo giorno ma dovranno seguire le lezioni telematicamente da casa per almeno la prima settimana”.

“A pochi giorni dall’inizio dell’anno scolastico – scrive Bertolino -, ovvero l’otto settembre, sono stati inoltre informati che non sarà garantito l’orario pieno dal primo giorno. La mancanza di docenti non assegnati per tempo e il ritardo nella consegna dei banchi ha creato questa assurda situazione”.

“Non ci resta che constatare – conclude Bertolino – l’inadeguatezza di chi ci governa che dallo stop delle scuole di sette mesi fa ad oggi non è riuscito a mettere a punto uno straccio di piano per una ripartenza sicura e in sicurezza del comparto scolastico”.