Test sierologico (foto di repertorio)

Nei due istituti, una scuola elementare e un istituto superiore del ravennate, rispettate rigorosamente le norme anti-contagio

A seguito di indagine epidemiologica legata a contatti famigliari, due giovani in età scolare sono risultati positivi al tampone per Covid 19. Frequentano, come spiega Ausl Romagna in una nota, una scuola elementare ed un istituto superiore nel Ravennate. I due, asintomatici, sono ora in isolamento domiciliare.

Immediatamente è scattato il protocollo di sicurezza scolastico anticontagio e personale dell’Igiene pubblica di Ravenna ha effettuato sopralluoghi nei due istituti, verificando, in entrambi, un rigorosissimo rispetto delle disposizioni finalizzate ad evitare contagi (distanziamento ed appropriato uso della mascherina). Conseguentemente non sono stati individuati in ambito scolastico contatti stretti coi due positivi, ne tra gli studenti ne tra il personale scolastico.

Per loro non è dunque previsto l’isolamento ma l’effettuazione di tampone a scopo prevalentemente conoscitivo. Solo il ragazzo più grande aveva frequentato due compagni di classe in ambito extrascolastico e solo per questi è scattato anche l’isolamento domiciliare con sorveglianza attiva.