Il progetto riguarda le iscrizioni a laboratori e doposcuola di bambine e bambini con disturbi dell’apprendimento

Da oggi, mercoledì 24 marzo, le famiglie con figli e/o figlie con un disturbo specifico di apprendimento, quali dislessia, discalculia, disgrafia o disortografia, che frequentano la scuola primaria o secondaria di primo grado, potranno usufruire del contributo “P.OP.S – Pari opportunità di successo scolastico” introdotto dal Comune di Ravenna.

Il progetto – approvato dalla Giunta comunale – consiste in un riconoscimento economico a parziale copertura della retta di frequenza di laboratori, doposcuola, aiuto-compiti specialistici.

Grazie a un fondo stanziato di 50.000 euro, il Comune contribuisce al pagamento di una parte della retta di frequenza di laboratori, doposcuola, aiuto-compiti specialistici aderenti al progetto P.OP.S. tramite avviso pubblico e inseriti in un elenco, per un valore massimo di 200 euro a studente/essa.
Per semplificare il processo, sarà il Comune a erogare parte dell’importo direttamente al gestore del doposcuola  attraverso un versamento intestato alla famiglia richiedente.

Chi può richiedere il contributo:

Possono fare richiesta i genitori o gli esercenti la potestà genitoriale, residenti nel Comune di Ravenna, il cui ISEE 2021 sia inferiore o uguale a 28.000 euro, o in alternativa Dichiarazione sostitutiva unica (D.S.U.), in possesso di una certificazione che attesti il disturbo nell’apprendimento del/della minore.

Come richiedere il contributo: 

La richiesta avviene tramite il sito http://bit.ly/comraservscuola

Il richiedente, futuro intestatario della fattura, dovrà autenticarsi attraverso uno dei seguenti metodi:

Identità digitale SPID; smartcard personale CIE; smartcard personale CNS.

Al momento della domanda è indispensabile possedere tutti i requisiti indicati, che saranno richiesti per completare la procedura. Ogni famiglia ha diritto al contributo per ciascun figlio/a con D.S.A.
Le istanze possono essere inoltrate entro il 6 giugno 2021.

Il contributo è spendibile solo presso i laboratori, doposcuola, aiuto-compiti specialistici che hanno precedentemente aderito al progetto P.OP.S. tramite avviso pubblico.

L’ avviso per famiglie con figli/e con disturbi specifici dell’apprendimento per la riduzione della retta di frequenza di laboratori, doposcuola e aiuto-compiti specialistici – progetto d.s.a p.op.s – pari opportunità di successo scolastico è pubblicato sul sito del Comune di Ravenna alla pagina:

https://www.comune.ra.it/trasparenza/bandi-concorsi/bandi-vari

L’elenco dei gestori aderenti:

  • Itaca scs – sede: via XXV Aprile . 11 Vezzano sul Crostolo (RE)
  • Leon Battista Alberti Spazio Cultura – sede: via Canneti 14 Ravenna
  • San Vitale società cooperative – sede: via Faentina 106 Ravenna
  • Studio associato Strategicamente insieme – sede: corso Sforza n. 48 Cotignola (RA)
  • Studio di neuropsicologia – sede: piazzetta Dante 4 Russi (RA)