Sono 74 i bambini che hanno partecipato, percorrendo in totale 1.235 km

Giovedì 3 giugno sono stati consegnati gli attestati di partecipazione al progetto Piedibus “La Bassa Romagna prende piede” agli studenti della scuole primarie “Gianni Rodari” e “Giacomo Matteotti” di Alfonsine. Contestualmente sono stati anche consegnati i premi alle sette classi con più presenze.

Sono 74 i bambini che dal 15 febbraio scorso tutti i giorni hanno percorso le due linee attivate, per un totale complessivo di 1.235 km percorsi.

“I benefici del Piedibus sono davvero tantissimi – ha rimarcato Valentina Marangoni, assessora alle Politiche educative del Comune di Alfonsine -. Inquiniamo meno, si crea meno traffico attorno alla scuola, i genitori riescono ad andare prima a lavorare, facciamo movimento, respiriamo aria pulita, conosciamo persone nuove, facciamo delle chiacchiere e ci divertiamo. Per questi motivi l’Amministrazione comunale di Alfonsine continua a sostenere il Piedibus e ringrazia tutti coloro che, a distanza o in presenza, hanno contribuito alla buona riuscita del progetto: volontari, associazioni, aziende sponsor, bambini, famiglie, scuola. Arrivederci a settembre!”.