Questa mattina, mercoledì 1 giugno, la premiazione presso la nuova Aula Magna del liceo

Questa mattina, mercoledì 1 giugno, nella nuova Aula Magna del Liceo Artistico di Ravenna recentemente inaugurata nella ex-Chiesa di Santa Maria delle Croci, i rappresentanti dell’Azienda SECAM ing. Romeo Tasselli assieme alla prof.ssa Lilia Pellizzari hanno premiato gli studenti del Liceo che hanno partecipato al progetto SECAM con l’elaborazione di oltre 40 opere sul tema ecologia e ambiente.  Aggiudicati quattro premi ex-aequo ai progetti degli studenti dell’Indirizzo Arti Figurative Pittura/Mosaico: Chiara Bubbani per OCCHIO, Giada Masotti per MARE, Leonardo Mirti per DUNE VERDI e Jurgen Haka e Matteo Cocco per VORTICI.

I progetti sono stati selezionati da una commissione presieduta dal Dirigente Scolastico del Liceo Artistico prof. Gianluca Dradi. Alla premiazione era presente, per l’Ufficio Scolastico Provinciale, la dott.ssa Doris Cristo.

E’ inoltre previsto uno sviluppo di alcuni di essi, con traduzione in mosaico da collocare nella Sede dell’Azienda SECAM, da utilizzare come immagine aziendale di rappresentanza.

Per gli allievi delle classi coinvolte 3D/E, 4E e 5E è stato estremamente interessante confrontarsi e condividere i principi e la mission di questa storica azienda ravennate che dal 1989 produce prodotti chimici per l’industria e per il trattamento e la purificazione delle acque.

Per la scuola questo progetto è stato un ottimo pretesto per sensibilizzare gli studenti verso la cultura della salvaguardia ambientale e della tutela della salute. Interessante la scelta di rappresentare il concetto di risparmio energetico e di utilizzo razionale delle risorse naturali attraverso un mosaico in materiali naturali come il marmo con alcuni passaggi in canne di vetro.