L’amministrazione comunale ha messo a disposizione altri 200.000€, coi lavori che da realizzare nell’estate del 2023, così da garantire la miglior funzionalità e la migliore fruibilità degli edifici in sicurezza

L’amministrazione comunale di Cervia ha stanziato altri 200.000€ per la manutenzione straordinaria delle scuole, oltre a 1.000.000€ già fissati per gli interventi già effettuati durante l’estate scorsa.

Il lavori saranno realizzati durante la prossima sosta estiva delle attività didattiche, allo scopo di garantire la miglior funzionalità e la migliore fruibilità degli ambienti in condizioni di sicurezza.

Gli interventi riguardano le scuole del territorio comunale cervese, coi relativi interventi, di seguito elencate:

  • scuola elementare “Mazzini” di Milano Marittima, riprese dell’intonaco e delle tinteggiature dei prospetti nord e ovest e delle uscite dei giardini; risanamento del muretto perimetrale di recinzione nel fronte strada; e sistemazione dell’area di pertinenza del locale delle pompe della centrale termica, sul retro dell’edificio
  • scuola elementare “Carducci” di Castiglione di Cervia, sistemazione dell’area esterna, nel confine ovest; e realizzazione della rampa per disabili nell’uscita del locale dedicata alle attività motorie e alla mensa
  • scuola elementare “Pascoli” di Cervia, risanamento della zoccolatura esterna del basamento perimetrale delle pareti del cortile interno; e sistemazione degli scuroni, di tipo persiana in legno, dei finestroni della palestra
  • scuola materna “XXV aprile” di Pisignano, risanamento e tinteggiatura delle pareti esterne nella zona ampliamento, sul retro della scuola; e sostituzione di corpi illuminanti con apparecchiature led a basso consumo
  • scuola materna “Rodari” della zona Amati di Cervia, spostamento e riposizionamento in altezza delle prese elettriche; e ripristini e finiture
  • scuola elementare “Buonarroti” di Montaletto di Cervia, sostituzione dei caloriferi esistenti con nuovi elementi radianti; e ripristini e finiture