Gli iscritti al corso di laurea magistrale in progettazione e gestione dei sistemi turistici si sono recati in città per comprendere le politiche di sviluppo del turismo attuate dal Comune romagnolo

La visita degli studenti del corso di laurea magistrale in progettazione e gestione dei sistemi turistici dell’università di Roma “Tor Vergata”, accompagnati dal professore Giuseppe Battoni, coordinatore del corso, aveva come obiettivo quello di comprendere il caso delle politiche di sviluppo del turismo messe in atto dal Comune di Cervia.

Il corso di laurea, illustra una nota, ha trovato Cervia un caso interessantissimo per questa sua specifica azione di cambiamento e di rinnovamento, in un contesto ambientale complesso e delicato, con una biodiversità varia e messa in avanti come attrattore turistico ed elementi naturalistici e culturali che si affiancano a punti certamente forti, come il turismo balneare.

Una diversità dell’offerta turistica che, oggigiorno, viene considerata necessaria dai futuri operatori del settore, e di cui Cervia sembra essere un caso appassionate. La comprensione delle azioni messe in atto in questi anni e la visita sul campo ai luoghi di queste innovazioni, hanno suscitato il più grande interesse degli studenti, continua la nota.

Cervia, infatti, è stata scelta tra le altre località della costa per le peculiarità ambientali legate alla pineta e alle saline. Enrico Mazzolani, assessore comunale della città del sale, oltre ad aver accompagnato gli studenti ed i professori in visita alla città, ha anche illustrato i grandi lavori ed i progetti urbanistici di questi anni, conclude la nota.