Stelle Michelin (Foto ricochet64/Shutterstock.com)
Foto ricochet64/Shutterstock.com

Nella nuova edizione confermate tutte le “stelle” emiliano-romagnole, nessuna nella nostra provincia, ma molte non molto distanti

La Guida Michelin 2021

Il 25 Novembre 2020 è stata presentata la 66a edizione della Guida Michelin Italia, in occasione della quale sono state annunciate le nuove stelle Michelin. Ha fatto inoltre il suo debutto il nuovo pittogramma dedicato alla sostenibilità – la stella verde – assegnato agli chef che promuovono una cucina più sostenibile.

Confermate nell’edizione 2021 della nota Guida, vero e proprio manuale che da anni costituisce la bussola per gli amanti del buongusto, tutti i riconoscimenti, le famose “stelle” ai ristoranti emiliano-romagnoli, nessuno dei quali però è nella nostra provincia.

Le stelle

Ma cosa rappresentano esattamente le “stelle”?

Come si legge sulla Guida, una Stella Michelin indica una cucina di grande qualità (prodotti di prima qualità, finezza nelle preparazioni, sapori distinti, costanza nella realizzazione dei piatti).

Due Stelle Michelin segnalano invece una cucina eccellente (i migliori prodotti esaltati dalla competenza e dall’ispirazione di uno chef di talento che “firma” con la sua squadra piatti eterei ed evocatori, talvolta molto originali).

Il top di gamma è però contrassegnato da ben tre Stelle Michelin che assicurano ai commensali una cucina unica garantendo prodotti d’eccezione, purezza e potenza dei sapori, equilibrio delle composizioni: la cucina qui assurge al rango d’arte. I piatti, perfettamente realizzati, si ergono spesso a classici.

Le stelle in Emilia-Romagna

Nonostante la nostra regione non sia tra le più rappresentate (come ad esempio Campania e Trentino) all’interno del manuale, sono 25 i ristoranti “stellati” in Emilia-Romagna e non mancano le proposte a portata di mano per tutti i ravennati.

Tra le 29 novità stellate e le 26 con una stella, tra l’altro, c’è anche l’Osteria del Povero Diavolo a Torriana (RN), uno dei soli quattro ristoranti under 30 a ricevere un nuovo riconoscimento. Confermate le tre stelle (il massimo) di Massimo Bottura all’Osteria Francescana di Modena, che conquista anche il Premio Sostenibilità. Confermano le due stelle invece il San Domenico di Imola e il Magnolia di Cesenatico.

Per gli amanti del buon cibo abbiamo stilato una lista dei ristoranti stellati della Guida Michelin 2021 a circa un’ora di distanza dalla provincia di Ravenna (anche fuori regione), eccola.

Ristoranti stellati a Forlì-Cesena

2 STELLE
  • Cesenatico – “Magnolia”
1 STELLA
  • Cesenatico – “La Buca”
  • San Piero in Bagno – “Da Gorini”

Ristoranti stellati a Ferrara

1 STELLA
  • Codigoro –  “La Capanna di Eraclio”
  • Codigoro –  “La Zanzara”

Ristoranti stellati a Rimini

1 STELLA
  • Pennabilli – “Il Piastrino”
  • Rimini – “Abocar Due Cucine”
  • Rimini – “Guido”
  • Torriana – “Osteria del Povero Diavolo”

Ristoranti stellati a Bologna

2 STELLE
  • Imola – “San Domenico”
1 STELLA
  • Bologna – “I Portici”
  • Castel Maggiore – “Iacobucci”
  • Sasso Marconi –  “Marconi”
  • Savigno – “Trattoria da Amerigo”

Ristoranti stellati a Modena

3 STELLE
  • Modena – “Osteria Francescana”
1 STELLA
  • Modena – “L’Erba del Re”

Ristoranti stellati a San Marino

1 STELLA
  • San Marino – “Righi”

Ristoranti stellati a Pesaro

1 STELLA
  • Pesaro – “Nostrano”