Un uomo fa benzina (foto di repertorio Shutterstock.com)

Il distributore attivo a Ravenna

Poste Italiane e IP hanno siglato un accordo in esclusiva per 6 punti di ritiro in Emilia Romagna dedicati agli acquisti on-line, alla spedizione di pacchi preaffrancati e di resi dai principali siti e-commerce che aderiscono alla Rete PuntoPoste.

Nasce così la rete di servizi integrati che concilia la sosta per il rifornimento con l’esigenza sempre più diffusa di ricevere e spedire pacchi riducendo tempo e spostamenti.

Il servizio è semplice e veloce. Per ricevere pacchi basterà indicare il distributore preferito, in alternativa al proprio domicilio, in fase di acquisto dei prodotti su uno dei siti e-commerce aderenti alla rete PuntoPoste.Il cliente potrà ritirare il suo pacco semplicemente presentando al gestore il codice ricevuto via SMS o via e-mail.

Nel caso di spedizione preaffrancata o prepagata il Cliente potrà utilizzare il PuntoPoste IP per la spedizione di pacchi precedentemente acquistati presso un Ufficio Postale.

In caso di reso di un acquisto online, invece, il cliente effettuerà la procedura di restituzione utilizzando il codice pacco di vettura messo a disposizione dal sito e-commerce. Il Cliente dovrà solo recarsi nel distributore IP PuntoPoste, il gestore prenderà in carico la spedizione e in automatico verrà inviato al Cliente un SMS o una e-mail con la ricevuta. Sarà infine Poste italiane a prelevare la spedizione presso il PuntoPoste e ad avviare il processo di recapito.

Oltre ai sei punti di ritiro già attivi in Emilia Romagna(Parma – Via Paradigna 105; Ferrara – Chiesuol Del Fosso, Via Bologna 716; Ravenna – zona industriale Fornace Zarattini; Rimini – Colonnella, Via Flaminia 285; Bologna – zona industriale Roveri e Viale Silvani 8/3), l’accordo ha individuato altri 23 distributori abilitati, 13 in Lombardia, 11 in Piemonte e 4 in Toscana.

A breve, inoltre, saranno abilitati altri 6 punti di ritiro, 1 in Emilia Romagna (Bologna – Casteldebole in Via Nuova Bazzanese), 2 in Piemonte, 2 in Lombardia e 1 in Toscana.

Con l’arrivo dei servizi di Poste, il Punto vendita IP diventa un hub multiservizi tecnologicamente avanzato, capace di rispondere alle esigenze dei consumatori, permettendo di risparmiare tempo e offrendo soluzioni economicamente vantaggiose.

I 40 nuovi Punto Poste si sommano agli oltre 160 Lockers InPost già presenti presso le stazioni di servizio a marchio IP disponibili per ritirare gli acquisti in autonomia, in modo semplice, sicuro, veloce e senza limiti di orario per i punti self-service.

In Emilia Romagna, inoltre, Poste Italiane può contare su 889 Uffici Postali e 937 punti di consegna e ritiro, tra i quali 905 tabaccai, 4 negozi KiPoint e 28 Lockers automatici.

Fondata nel 1862, Poste Italiane con 12.800 Uffici Postali e circa 126.000 dipendenti offre oggi ai cittadini servizi postali, bancari, finanziari e comunicazione, di riscossione, pagamento e raccolta del risparmio postale.

IP Gruppo api è attivo dal 1933 nel settore dei carburanti e della mobilità. Con oltre 1200 dipendenti, una rete di 5000 punti vendita a marchio IP e una logistica distribuita in tutto il Paese, è il primo operatore privato del settore.