La donazione servirà all’associazione per acqistare i beni di prima necessità da distribuire alle persone indigenti

Nella giornata di ieri il Lions club di Russi guidato dal presidente Enzo Zauli ha consegnato all’associazione di volontariato “Il mantello” un assegno di 1500 euro per far fronte alle sempre maggiori richieste alimentari di famiglie in difficoltà. Nell’ultimo anno a causa in particolare dell’mergenza sanitaria, le richieste sono aumentate notevolmente rispetto a quello precedente, con 43 tonnellate di alimentari distribuiti rispetto alle 24 tonnellate del 2019. “Il Lions club da sempre segue le necessità del territorio – dichiara il presidente Enzo Zauli – e non potevamo restare indifferenti alla richiesta che ci è pervenuta da questa associazione ben radicata nella nostra città. Sono aumentate in maniera esponenziale le famiglie che si rivolgono a loro per esigenze alimentari e non solo, di conseguenza il nostro contributo andrà a coprire le spese di acquisto dei beni di prima necessità che l’associazione metterà a disposizione di chi ne ha maggior bisogno. Nei 20 anni di presenza a Russi il nostro club ha raccolto oltre 300 mila euro, destinati al territorio e alle sue esigenze. Abbiamo fatto fronte inoltre a richieste particolari del territorio, come la richiesta di cani guida, la diffusione di informazioni tecniche, mediche e scientifiche. La scorsa settimana abbiamo donato un importo di mille euro in libri didattici alle scuole del nostro territorio, per ampliare la biblioteca interna e permettere ai ragazzi di evitare il passamano in questo momento di pandemia”. Per Enrico Pironi dell’associazione Il mantello “Questa importante donazione da parte del Lions club servirà ad acquistare i beni di prima necessità, che verranno distribuiti due volte la settimana alle persone indigenti che ci vengono inviate dal centro di ascolto. Nell’ultimo anno le richieste sono aumentate moltissimo, abbiamo oltre al comune e alle varie associazioni del territorio anche moltissimi privati che ci aiutano, e che oltre alle donaziomi in moneta raccolgono e ci consegnano alimentari per noi importantissimi”.