Darsena di Ravenna (foto di repertorio)
Darsena di Ravenna (foto di repertorio)

Rivolto a enti, stakeholder, associazioni culturali, scolastiche, artisti ma anche a semplici cittadini che operano e vivono all’interno del quartiere.

Nuove idee per il futuro della Darsena di città, e in particolare dei suoi spazi aperti, cercansi a Ravenna. Nell’ambito della candidatura al ‘Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare’ – un bando ministeriale che mette a disposizione oltre 853 milioni di euro per gli anni 2020-2033 a interventi di rigenerazione del patrimonio di edilizia residenziale sociale – il Comune ha pubblicato un avviso per la raccolta di manifestazioni d’interesse intitolato “Co-progettiamo l’abitare in Darsena”, rivolto a enti, stakeholder, associazioni culturali, scolastiche, artisti ma anche a semplici cittadini che operano e vivono all’interno del quartiere.

L’avviso, pubblicato sul sito web del Comune di Ravenna (https://www.comune.ra.it/bandi/avviso-per-individuare-soggetti-interessati-ad-avviare-un-percorso-di-co-progettazione-denominato-co-progettiamo-labitare-in-darsena-nellambito-del-progetto-dare-uia-codice-prog/) e facilmente compilabile, sarà aperto fino a giovedì 4 febbraio ed è strettamente legato a DARE, un progetto europeo già attivo da oltre un anno che ha come obiettivo la rigenerazione urbana in chiave digitale della Darsena, tramite il coinvolgimento dei cittadini.

Attraverso questa ricognizione di idee, infatti, l’Amministrazione punta a conoscere e a far emergere proposte circa nuovi utilizzi degli spazi aperti e comuni (come parchi e aree verdi) da realizzare nel quartiere Darsena-Gulli nei prossimi anni. Si tratta quindi di una co-progettazione tra pubblico e privato, in cui il Comune valuta quelle che sono le volontà e i bisogni dei cittadini.

Le proposte che arriveranno saranno oggetto di analisi e approfondimento da parte del Comune e potranno essere utilizzate per la candidatura al programma, che scadrà il prossimo marzo. L’obiettivo del Comune, tramite la partecipazione a questo bando, è la decementificazione della Darsena e il ripensamento di alcuni suoi spazi urbani.

Per partecipare all’invito, la manifestazione d’interesse dovrà essere inviata all’indirizzo [email protected]; per informazioni e quesiti, rivolgersi a [email protected]