Traghetto (foto di repertorio)
Traghetto (foto di repertorio)

Michele de Pascale: “I costi della diminuzione delle tariffe (per i residenti di Casalborsetti, Marina Romea, Porto Corsini e Marina di Ravenna) saranno a carico del Comune di Ravenna”.

“Con soddisfazione possiamo già comunicare – afferma il sindaco di Ravenna Michele de Pascale – che le tariffe degli abbonamenti per il servizio di traghetto sul canale Candiano dai Lidi Nord a Marina di Ravenna e viceversa, subiranno una considerevole riduzione, di circa il 40%, per i residenti di Casalborsetti, Marina Romea, Porto Corsini e Marina di Ravenna. I costi della diminuzione delle tariffe saranno a carico del Comune di Ravenna.

I titoli di viaggio sono di diverse tipologie, dunque ci si è focalizzati in particolare su quelli che, per un esame statistico e numerico, si ritiene siano maggiormente utilizzati dai residenti, introducendo anche un nuovo titolo di viaggio che consentirà 120 passaggi ad auto e ad autocarri a 50 euro anziché 90.

Il progetto di ridefinizione delle tariffe è stato già condiviso ampiamente con il territorio in una fase di confronto, a breve verrà formalmente inviato al Consiglio territoriale e successivamente verrà sottoposto ad approvazione in giunta.

Si tratta di un’iniziativa a cui tenevo in maniera particolare – continua De Pascale -: in moltissimi casi il traghetto è per i residenti di quelle località un mezzo di trasporto indispensabile per raggiungere in maniera agevole uffici e luoghi pubblici, sanitari e per la sicurezza.

Abbiamo lavorato molto a questo progetto, coinvolgendo in un confronto tutti gli interlocutori del territorio e raccogliendo i positivi stimoli giunti in tal senso dal Consiglio comunale e dal Consiglio territoriale tanto dalle forze di maggioranza quanto da quelle di minoranza.

Il raggiungimento di questo obiettivo è un traguardo importante a beneficio dei cittadini e delle cittadine dei Lidi Nord e di Marina di Ravenna”.