Il divieto di balneazione è stato imposto in certe fasce orarie da venerdì e fino a domani, domenica 13 giugno.

Diversi malcontenti si stanno sollevando in questi giorni fra i bagnanti ravennati e i turisti che si sono recati sulle nostre spiagge: in occasione della prima tappa del Campionato italiano Offshore 2021 a Marina di Ravenna, infatti, da venerdì 11 giugno e fino a domani, domenica 13, è stato disposto il divieto di balneazione, nella zona di mare dalla battigia fino a 300 metri, dalla diga foranea “Benigno Zaccagnini” per 2,5 chilometri in direzione sud, in alcune fasce orarie per permetterne lo svolgimento in sicurezza.

L’impossibilità di fare il bagno in certi momenti della giornata ha creato diverse lamentele da parte di coloro che desideravano godere appieno del weekend in spiaggia, non solo sotto all’ombrellone, ma anche immersi nelle acque marine.