(Shutterstock.com)

L’iniziativa di Anla-Onlus Ravenna-Faenza in occasione della “Giornata internazionale dei nonni e degli anziani”

L’associazione Anla-Onlus Ravenna-Faenza, in ossequio alla “Giornata internazionale dei nonni e degli anziani”, istituita da Papa Francesco, prevista per la quarta domenica di Luglio 2021, col patrocinio del Comune di Faenza, ha deciso di dedicare una panchina ai nonni, nel Parco Bucci di Faenza, decorandola con disegni e pensierini fatti dai bambini. 

“Ad attendere i bambini che giocano nel parco sono, per la maggior parte, i nonni seduti sulle panchine – afferma Francesca Goni, Fiduciaria Anla Ravenna-Faenza -. Da questo è nata l’idea di dedicare una di queste panchine a tutti i nonni che si occupano dei nipoti.

I nonni sono un elemento fondamentale nella vita familiare: solitamente i genitori sono costretti ad essere sempre di corsa e a districarsi ogni giorno tra mille impegni, non riescono così a dedicare le giuste attenzioni ai propri figli. A differenza loro, i nonni  possono dedicare il loro prezioso tempo ai nipoti, con tanto amore. 

Non dimentichiamo che i nonni sono figure fondamentali, perché sono l’anello di congiunzione tra le generazioni, i quali trasmettano ai giovani esperienza di vita e di amore.

Purtroppo in questo periodo di pandemia, sono stati costretti ad un isolamento forzato che li ha fortemente colpiti nel profondo dei propri affetti

Comunque sia, ‘viva i nonni’ – conclude Francesca Goni -, che viziano, che abbracciano, che ridono, si emozionano e  che saranno sempre nel cuore dei loro nipoti

Abbiamo fatto anche delle cartoline dove i bimbi o i nonni possono dedicarsi un pensiero, anche un semplice ‘ti voglio bene’”.