Donazione Cooperativa Capannisti Tempo Libero di Casal Borsetti

L’assessora Morigi: “La comunità ravennate ha sempre risposto con generosità alle situazioni di disagio o di emergenza”

La Cooperativa Capannisti Tempo Libero di Casal Borsetti, che conta 156 soci, ha effettuato una donazione di 4mila euro da destinare alle persone in difficoltà di cui il Comune si occupa e che la crisi dovuta al Covid-19 ha reso ancora più fragili.

Il presidente Giovanni Fucci e i soci Daniele Mazzotti e Lionella Babini hanno incontrato l’assessora ai Servizi sociali, Valentina Morigi, e la dirigente Daniela Poggiali, per consegnare il denaro raccolto fra i propri associati, che anche in altre occasioni hanno sostenuto realtà di Ravenna.

“La comunità ravennate ha sempre risposto con generosità alle situazioni di disagio o di emergenza – afferma l’assessora Morigi – aderendo agli inviti che l’Amministrazione rivolge per i tanti progetti di solidarietà che realizza. Ma quando a muoversi sono i cittadini con iniziative autonome, come questa dei capannisti di Casal Borsetti che ringrazio di cuore, si comprende che il nostro tessuto sociale è fatto di persone che vivono attivamente la solidarietà, diventando esempi concreti, in particolare per i giovani”.

I soci della Cooperativa Capannisti Tempo Libero di Casal Borsetti si prodigano, attraverso diverse attività, nella raccolta fondi da destinare a diverse realtà, come è avvenuto recentemente a favore di Linea Rosa e Istituto oncologico romagnolo. Sono attenti anche ai temi sociali, come quello della violenza sulle donne, installando una panchina rossa nella sala comune del villaggio e affiggendo la targa in mosaico “I fiori di Ravenna città amica delle donne”.