Mirabilandia (foto di repertorio)

Dal 6 agosto

A Mirabilandia il divertimento in sicurezza è facile e assicurato. Dal 6 agosto, per accedere a Mirabilandia e/o Mirabeach, tutti i visitatori che hanno compiuto 12 anni dovranno presentare, come previsto dalla normativa nazionale vigente, oltre al documento d’identità, anche una delle seguenti certificazioni: Green Pass, test negativo a un tampone antigenico o molecolare effettuato nelle 48 ore precedenti, guarigione da Covid-19 avvenuta nei 6 mesi precedenti.  

Per venire incontro alle esigenze dei visitatori in possesso di regolare titolo di ingresso per Mirabilandia e Mirabeach, magari affrontando un lungo viaggio o decidendo last minute di regalarsi una giornata di svago, verrà predisposta un’area dove poter effettuare tamponi antigenici rapidi in forma gratuita. Accanto alle biglietterie sarà presente tutti i giorni un team sanitario dedicato che, in base all’ordine di arrivo, farà compilare la necessaria documentazione per accedere al tampone. Una volta avuto in breve tempo l’esito negativo del tampone, il divertimento potrà iniziare. Per chi invece è già provvisto dei requisiti d’ingresso, ci sarà solo il controllo da parte di steward dedicati alla verifica delle certificazioni necessarie. 

Siamo certi che i nostri clienti apprezzeranno il fatto che offriremo la possibilità di effettuare in forma gratuita i test antigenici rapidi prima di entrare al Parco, commenta Riccardo Marcante, Direttore Generale di Mirabilandia. Da quasi 30 anni ci impegniamo per un divertimento che soddisfi le esigenze di tutta la famiglia, e in un periodo storico difficile come quello che stiamo vivendo, la nostra priorità è continuare a farlo in totale sicurezza e soprattutto non facendo gravare sui visitatori il costo di quanto richiesto dalla legge. Il tampone negativo, inoltre, permetterà di godere per 48 ore non solo di Mirabilandia e Mirabeach ma anche di tutti gli altri luoghi in cui è previsto il Green Pass: una modalità per fare sistema e aiutare l’economia di tutta la Riviera”.  

Per ulteriori informazioni: www.mirabilandia.it/ 

Mirabilandia  

850.000 mq, 47 attrazioni, 6 aree tematiche, show, punti ristoro, negozi e photocall. Con questi numeri Mirabilandia è il più grande parco divertimenti in Italia. Dall’apertura del 1992 a oggi ha continuamente aggiornato la sua offerta con attrazioni nuove, sempre uniche e diverse, per coinvolgere famiglie con bambini, ma anche giovani e adulti spericolati. Le tecnologie all’avanguardia rendono il Parco da Guinness dei primati: iSpeed il più alto e veloce launch coaster in Italia, Katun il più lungo inverted coaster in Europa, Divertical è il più alto water coaster al mondo ed Eurowheel, con i suoi 90 metri, è la seconda ruota panoramica più alta del continente. Il 2019 è stato l’anno di Ducati World: 35.000 mq completamente trasformati per accogliere la prima area tematica al mondo ispirata a un brand motociclistico, costruita intorno a Desmo Race, l’esclusivo roller coaster interattivo a doppio binario che simula la guida di una moto Panigale V4 per far sentire tutti dei veri piloti. Nel 2014 è stata inaugurata Dinoland, la più vasta area presente in un parco divertimenti dedicata al mondo dei dinosauri. Il mondo dei cowboy è arrivato nel 2016 con la Far West Valley, completamente in stile old west e adatta a tutta la famiglia. Molto amato e seguito anche il programma degli show che propone, tra gli altri, “Hot Wheels City – La nuova sfida”, il più acclamato stunt show d’Europa, con il loop mobile più alto, 18 metri di altezza, mai eseguito in un parco divertimenti. Accanto a Mirabilandia nel 2003 è nato Mirabeach, un Parco acquatico in stile caraibico con sabbia bianchissima e una laguna cristallina che concilia relax e divertimento. Nel 2018 l’area è stata ampliata con ulteriori 20.000 mq, in cui sono ospitati 6 nuovi scivoli, una nuova area Vip e una piscina a onde di 2.000 mq.