Piazza Bernardi di Castel Bolognese

Le persone in difficoltà potranno fare la spesa gratuitamente. Il taglio del nastro, sabato 9 ottobre alle ore 10 in via Emilia Interna 29-31

Una struttura a sostegno di chi si trova in difficoltà. Nasce a Castel Bolognese l’Emporio Solidale realizzato grazie al  finanziamento del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ottenuto tramite la partecipazione al bando della Confederazione Nazionale della Misericordia in collaborazione con le nove le associazioni che in città formano il tavolo sociale.

All’Emporio, che sarà inaugurato alle 10 di sabato 9 ottobre in via Emilia Interna 29-31, le persone in difficoltà saranno in possesso di una tessera a punti e potranno fare la loro spesa gratuitamente: una spesa secondo le proprie esigenze.

Le modalità di accesso saranno definite con criteri che incrociano l’esperienza consolidata delle associazioni del tavolo sociale e la collaborazione coni servizi sociali del Comune.

Le associazioni che fanno parte dell’Emporio continueranno ad accompagnare le persone in un percorso volto a costruire la propria autonomia economica grazie al loro centro di ascolto.

L’Emporio Solidale vuole essere un punto di riferimento per tutti i cittadini, sia per quelli che avranno l’accesso per l’aiuto, sia per quelli che potranno mettere in circolo la solidarietà e dare una mano per farlo funzionare.

Sarà un vero patto di corresponsabilità,con un invito rivolto a tutti i cittadini per dare più vita alle politiche sociali dei prossimi anni, e più voce al valore dell’umanità.