Intervistati i cittadini sui punti di forza e debolezza della città

Nella giornata di mercoledì 13 ottobre sono iniziate al mercato le interviste sui temi urbanistici relativi al centro città e sono proseguite ieri, giovedì 14, al parco del Tondo e nei pressi dell’Ospedale. La partecipazione che riguarda il Masterplan della rigenerazione è stata organizzata insieme a quella del PUG, il nuovo Piano Urbanistico Generale dell’Unione dei comuni della bassa Romagna.

Il Masterplan è un documento di indirizzo strategico che sviluppa un’ipotesi complessiva sulla programmazione di un territorio, individuando i soggetti interessati, le possibili fonti di finanziamento, gli strumenti e le azioni necessari alla sua attuazione.

Diverse decine di persone di varie età e condizione lavorativa, hanno espresso la loro opinione sui punti di forza e di debolezza della città, sulle opportunità e sulle minacce che vengono percepite dai fruitori del centro lughese.

Inoltre, mercoledì pomeriggio i progettisti del Masterplan, SCS di Bologna, hanno incontrato la Giunta comunale per parlare dei temi di maggior rilevanza relativi al futuro della città.

“La rigenerazione degli spazi pubblici e privati cittadini è il tema strategico più importante da affrontare per l’Amministrazione. – dichiara il Sindaco Ranalli – Siamo al lavoro per definire i progetti e per cercare di intercettare le risorse per realizzarle, il PNRR (Piano Nazionale per Ripresa e Resilienza) è un’opportunità da sfruttare al meglio”.