Vista aerea di Ravenna (Foto Shutterstock.com)

La nostra provincia scala posizioni dal 51esimo posto dell’anno scorso ed è la migliore in Romagna

Balzo in avanti per la provincia di Ravenna nella classifica sulla Qualità della vita pubblicata da ItaliaOggi in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma. Nel rapporto annuale la provincia bizantina sale infatti dal 51esimo posto del 2020 al 29esimo del 2021.

Ravenna, che nel 2019 era addirittura 57esima, è prima tra le provincia romagnole, con Forlì-Cesena 37esima e Rimini 61esima.

Prima in classifica a sorpresa Parma, che scala la graduatoria dal 39esimo posto dell’anno scorso e conferma la situazione positiva generale delle province emiliano-romagnole: Bologna sale al 4° (era 27esima), Modena e Reggio-Emialia sono 15esima e 16esima (erano 34esima e 38esima nel 2020), Ferrara sale dal 46esimo al 24esimo posto, Piacenza dal 73esimo al 43esimo.

Dietro a Parma, nella top 3, si conferma Trento, seconda come nel 2020, seguita da Bolzano. Avanzano in generale tutte le grandi città (Milano da 45esima a 5°, Firenze da 31esima a 6°), in una classifica che resta dominata dalle province del Nord Italia. Chiudono la graduatoria Crotone, ultima, Napoli e Foggia.