Matteo Rossi: “Abbiamo voluto supportare gli stabilimenti balneari e ringraziarli della fatica fatta sperando in un 2022 senza mascherina per vedere il sorriso che c’è sotto”

Un video emozionante quello realizzato da quattro ragazzi con la voglia di esprimere il loro riconoscimento a tutti i lavoratori che, nonostante le difficoltà e le restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria, hanno fatto di tutto per regalare ai ravennati e ai turisti due estati che si avvicinassero il più possibile alla “normalità”. 

Così, in una calda mattina di luglio, Matteo Rossi, Andrea Venturini, Raffaele Amadori e Andrea Bianchi (con la preziosa collaborazione del videomaker Lorenzo Napolitano) hanno iniziato le riprese per questo video che regala a chi lo guarda 3 minuti e 31 secondi di pura emozione: si vedono i sorrisi di chi, nonostante tutto, non ha mollato e balla sulle note di una delle canzoni più famose dei nostri tempi, Alba Chiara di Vasco Rossi. Il video vuole trasmettere anche l’energia di chi, nonostante la fatica e gli sforzi di queste due estati difficili, ha ancora la forza di cantare e sorridere, per il futuro, per la speranza, per tutti noi. 

Alle riprese hanno aderito quasi tutti gli stabilimenti balneari di Marina di Ravenna, quella località tanto preziosa per i ravennati che da anni simboleggia l’estate, il divertimento e il relax, come tutti i nostri bellissimi lidi. 

Un video tributo dunque per tutti quei lavoratori che hanno dovuto affrontare tanti ostacoli, ma che continuano a correre. 

“Con questo video – afferma Matteo Rossi – abbiamo voluto supportare gli stabilimenti balneari e ringraziarli della fatica fatta sperando in un 2022 senza mascherina per vedere il sorriso che c’è sotto”

Valentina Orlandi