Sara Cantagalli

Le parole di gratitudine del padre della bimba di tre anni affetta da neuroblastoma dopo il grande successo della raccolta fondi per aiutare la sua famiglia

Commosse parole di ringraziamento quelle con cui i genitori della piccola Sara Cantagalli ringraziano tutti coloro che gli sono stati vicino in questo difficile periodo: la loro bimba di tre anni è affetta da neuroblastoma, una terribile patologia. Per poterla assistere durante le terapie chemioterapiche, papà Mattia e mamma Maria hanno perso il lavoro, non riuscendo più, quindi, a far fronte alle ingenti spese necessarie per le cure di Sara.

Data la delicatezza e l’urgenza della condizione in cui versano i coniugi Mattia e Maria Cantagalli, l’associazione “Cuore & Territorio”, col sostegno del web-journal Ravenna24Ore, ha deciso di attivarsi, lanciando lo scorso ottobre una campagna di fundraising, la quale giorno dopo giorno ha raggiunto livelli a dir poco straordinari.

“In questo anno 2021 da dimenticare voglio ringraziare sinceramente – afferma Mattia, il papà di Sara – a nome mio e della mia famiglia tutte le persone che ci sono state vicine in qualsiasi modo sia moralmente che concretamente con le loro donazioni.

Grazie infinite a tutti”