La cerimonia per il patrono della Polizia Penitenziaria si è svolta nella Casa Circondariale alla presenza di varie autorità

Giovedì 30 giugno, all’interno della prestigiosa cornice della Cappella della Casa Circondariale di Ravenna, si è svolta la cerimonia di commemorazione di San Basilide, Patrono del Corpo di Polizia Penitenziaria alla presenza del Prefetto Dott. Castrese De Rosa, del Provveditore Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria dell’Emilia Romagna e Marche Dott.ssa Gloria Manzelli e di tutte le massime istituzioni e associazioni del territorio. Questo Istituto Penitenziario ha avuto l’onore di essere individuato come unica sede dal Provveditorato Regionale di Bologna per le Regioni Emilia Romagna e Marche per la ricorrenza di San Basilide. Hanno partecipato, infatti, Direttori e Comandanti di Reparto degli Istituti di entrambe le Regioni.

La cerimonia religiosa è stata celebrata da Don Alberto Brunelli, Vicario Generale presso la Diocesi di Ravenna e Cervia e dal Cappellano di questa Casa Circondariale Don Sergio Peano con l’animazione canora del Coro della Parrocchia del SS. Redentore. La Dott.ssa Manzelli si è complimentata per la vicinanza istituzionale e l’abbraccio della città a questo Istituto, esprimendo sentimenti di viva gratitudine.

Sono state rivolte, altresì, dallo stesso Provveditore parole di grande apprezzamento e compiacimento al Direttore, al Comandante di Reparto D.A Stefano Cesari e a tutto il Personale di Polizia Penitenziaria della Casa Circondariale di Ravenna nonché ai Direttori e ai Comandanti di Reparto delle Regioni Emilia Romagna e Marche presenti, per l’attività svolta e per il costante professionale impegno profuso ancor più in questo difficile momento storico. Al termine della cerimonia è seguito un rinfresco.

L’organizzazione dell’evento è stata sostenuta dalla BPER Banca, da Azimut, dalla Coop. La Pieve e dalle famiglie Bambini e Ridolfi che si ringraziano.