Colore che è stato scelto come simbolo di un futuro senza violenza di genere

In occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, in calendario ieri, venerdì 25 novembre, la sede del comando provinciale dei Carabinieri di Ravenna, ubicata in viale Pertini, 11, e la sede del comando provinciale della compagnia dei Carabinieri di Faenza, ubicata in via Giuliano da Maiano, 43, dove, da diversi anni, sono allestiti locali idonei all’ascolto protetto delle vittime vulnerabili, sono state illuminate di arancione, colore scelto come simbolo di un futuro senza violenza basata sul genere.

L’iniziativa rientrava nella campagna internazionale dal titolo “Orange de world”, promossa dalle Nazioni unite e sostenuta, in Italia, da “Soroptimist international” e che ha visto, appunto, l’adesione dell’Arma dei Carabinieri.