Massimo Medri (foto di repertorio)

In una nota del Comune della città del sale, il primo cittadino ha voluto scrivere qualche riga in occasione delle feste

Tramite una nota del Comune di Cervia, Massimo Medri, sindaco della città del sale, ha rivolto i suoi auguri per le festività.

Di seguito, le righe scritte dal primo cittadino di Cervia:

“Un Natale del 2022, ancora una volta, segnato da eventi straordinari che stanno mettendo a dura prova la nostra resistenza. Tutti noi dobbiamo fare i conti con questo stato di cose, cercando di reagire e di non farci prendere dallo sconforto. Mai come quest’anno, il Natale dovrà essere un’occasione per stare insieme, per rilanciare i valori della solidarietà e della pace, per lasciare da parte sentimenti di odio e di risentimento. Abbiamo tutti bisogno di misurarci coi grandi problemi che abbiamo di fronte in una chiave di confronto sereno, di aiuto reciproco e senza innalzare muri o barriere invalicabili.

Un pensiero particolare lo voglio rivolgere alle persone sole e alle famiglie che, più di altre, patiscono questo periodo storico, e a coloro che fanno fatica ad arrivare a fine mese. Facciamo in modo che bambini e che anziani si sentano meno soli; stiamo vicini alle persone ammalate che hanno patito periodi di isolamento, aiutiamo, con discrezione, chi ha più bisogno. Buon Natale a tutti!”, ha concluso la nota di Medri e del Comune della città del sale.