(Shutterstock.com)

Disponibili 5 diversi progetti per tutti i ragazzi tra i 18 e i 29 anni non compiuti

Fino alle 14 del 10 febbraio è aperto il bando di servizio civile universale a cui possono partecipare tutti i ragazzi tra i 18 e i 29 anni non compiuti. Per Ravenna, Cervia e Russi sono disponibili 5 diversi progetti, che fanno parte del programma Territori Comuni, tra cui scegliere.

Nel dettaglio, per il progetto “Ambiti Interculturali” sono disponibili 4 posti nel servizio Pari opportunità del Comune di Ravenna in via Oriani. Per il progetto “IN un comune FORMAto GIOVANI” ci sono 4 posti nel Comune di Ravenna di cui 2 nell’ufficio Politiche europee in via Longhi e 2 nell’ufficio Politiche giovanili in via d’Azeglio.

Per il progetto “Rcr Ritrovarsi crescere raccontare in biblioteca” i posti sono 15, così suddivisi: 2 a Casa Vignuzzi in via San Mama; 8 alla Biblioteca Classense; 3 alla Biblioteca di Cervia nella circonvallazione Sacchetti e 2 a Russi alla Biblioteca in via Godo Vecchia. Per il progetto “Welcome: accogliere, orientare e accompagnare le persone più fragili nei servizi” ci sono 6 posti così suddivisi: 2 al Comune di Ravenna al Servizio sociale associato in via d’Azeglio, 1 ai Servizi demografici di Cervia in via Ressi, 1 al servizio Cervia Informa in viale Roma e 2 ai Servizi sociali del Comune di Cervia sempre in viale Roma. Il quinto progetto “Diffondiamo diritti e saperi” prevede 4 posti: 2 nei Servizi alla comunità del Comune di Cervia e 2 al Centro Paradiso del Comune di Russi.

I progetti avranno una durata fino a 12 mesi ed è previsto un compenso di 444,30 euro al mese. L’assunzione in servizio dei vincitori della procedura selettiva dovrà avvenire entro il 21 settembre 2023. Per candidarsi è necessario inviare la domanda di partecipazione, indirizzata direttamente all’ente titolare del progetto prescelto, esclusivamente attraverso la piattaforma DOL, raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.

I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero possono accedervi esclusivamente con Spid, il Sistema pubblico di identità digitale. Per avere maggiori informazioni e leggere il bando integrale è possibile consultare la pagina: https://www.comune.ra.it/bandi/bando-di-servizio-civile-universale/