Giordano Sangiorgi, Patron del Mei

L’accademia italiana per compositori di colonne sonore inizierà ad accogliere gli allievi da lunedì 20 febbraio del 2023; mentre, dal prossimo mese, presentazioni nelle scuole di musica dell’Emilia-Romagna

La “Bixio academy”, insieme al master denominato “Soundtrack experience”, è pronta per partire ufficialmente, come illustra una nota. Da lunedì 20 febbraio del 2023, infatti, l’accademia italiana per compositori di colonne sonore è pronta ad accogliere tutti coloro che vogliano diventare autori di musiche per il cinema o che vogliono intraprendere uno dei numerosi lavori collegati alle colonne sonore. Un ponte concreto e fattivo fra i nuovi professionisti e fra il mondo del cinema, della televisione, della pubblicità e dei videogiochi.

A gennaio, prosegue la nota, saranno pubblicati gli orari delle lezioni ma, già da ora, è possibile sia accedere alle preiscrizioni, sia confrontarsi con lo staff dell’accademia per qualsiasi chiarimento, dalle lezioni ai laboratori, fino ai momenti di stage che permetteranno agli allievi di essere immersi, direttamente, nelle situazioni e negli ambienti dove la sincronizzazione viene pensata e messa in campo.

Numerosi i docenti che hanno aderito al progetto che, oltre ad essere didattico, è anche un vero e proprio laboratorio di idee, di creatività e di professionalità, che si avvale del know how prezioso della storia di Cesare Andrea Bixio, di Franco Bixio e della “Cinevox records”, storica etichetta di culto per le colonne sonore per cinema e per fiction tv sia della Rai e di “Fininvest”, sia delle maggiori produzioni italiane, e ne fa strumento di lancio nel mondo del lavoro, continua la nota.

Inoltre, aggiunge la nota, partner di questo importante progetto sono realtà come “Siae”, “Cinecittà”, “Roma-Lazio film commission”, “Afi”, “Fem”, “Osservatorio giovani-Università Federico II di Napoli”, “Dams Lecce”, “Cross production”, “Publispei”, e “Mei-Meeting delle etichette indipendenti”. Per questo motivo, Franco Bixio; Giordano Sangiorgi del “Mei” di Faenza; Renato Marengo; coordinatore del progetto; e alcuni tra i numerosi docenti della “Bixio academy”, da mercoledì 25 gennaio a venerdì 27 gennaio compresi, terranno una serie di presentazioni nelle scuole di musica dell’Emilia-Romagna, conclude la nota.

Per maggiori informazioni è necessario visitare il sito web www.bixioacademy.it.