Salvatore, affetto, dal 2021, da sla, ha svolto la prima uscita col veicolo, acquistato grazie alla solidarietà di tanti cittadini

L’obiettivo della serata di beneficienza “Un’auto attrezzata per Salvatore”, organizzata venerdì 1 settembre alla chiesa di San Rocco di Ravenna da “Fabionlus”, “Amare Ravenna” e parrocchia di San Rocco; sostenuta da Fabio Bazzocchi, da Chiara Francesconi e da Daniele Perini, tutti e tre consiglieri comunali; con la partecipazione di Domenico Bevilacqua, giovane talentuoso pianista; e col patrocinio del Comune di Ravenna, è stato raggiunto. Come illustrato in una nota, i promotori parlano di un vero e proprio successo che ha permesso l’acquisto di un mezzo attrezzato per Salvatore, a cui, nel 2021, è stata diagnosticata la sla, che gli consenta di spostarsi non tanto per le terapie, ma anche con e per la famiglia.

Questo positivo risultato è stato ottenuto grazie alla sensibilità, alla partecipazione e all’affetto di amici che conoscevano Salvatore e Marta, e anche di coloro che sono rimasti sinceramente commossi dalla situazione. Proprio in questi giorni, infatti, è giunto il pulmino attrezzato, con Salvatore che lo ha potuto già sperimentare per partecipare alla cresima della figlia. Adesso, la famiglia potrà sia riappropriarsi, almeno parzialmente, di quella normalità che, purtroppo, per tanto tempo è mancata, sia organizzare uscite, come in passato, per rivedere anche le amate montagne, conclude la nota.