Luce Caponegro - Selen
Luce Caponegro - Selen (foto da Facebook)

Luce Caponegro presenta il suo vino: il Selengiovese

Mirko Gadignani, ex chef del Bologna calcio e insegnante di scuole alberghiere, si è unito a Luce Caponegro, nota come Selen, icona di sensualità ed eleganza, per creare un nuovo progetto culinario chiamato “La cucina dell’amore”.

Questo progetto combina l’arte culinaria con l’arte della seduzione per offrire un’esperienza emozionale.

Il loro primo evento si terrà il 29 novembre al “B Live” di Bologna e prevede un menu con cinque portate, accompagnate dalle spiegazioni di Selen.

Mirko Gadignani contribuirà con la sua esperienza culinaria, creando piatti afrodisiaci, mentre Luce Caponegro presenterà il suo vino chiamato “Selengiovese”, un vino delle colline forlivesi a cui ha dato il suo nome, e guiderà gli ospiti nell’incantesimo della seduzione.

Questo progetto cerca di promuovere un nuovo concetto di ristorazione che combina la buona tavola con l’arte della seduzione, offrendo un’esperienza culinaria e sensoriale unica.

V. O.