Il Comune di Cervia stanzia fondi per piccoli lavori di miglioria e di manutenzione straordinaria a soggetti che gestiscono e che hanno la custodia dei centri sportivi

L’amministrazione comunale di Cervia ha approvato lo stanziamento di contributi per piccoli interventi di migliorie e di manutenzione straordinaria a soggetti che gestiscono e che hanno la custodia di impianti sportivi comunali. Gli impianti, infatti, necessitano di continue manutenzioni ordinarie e straordinarie per mantenere la corretta funzionalità, motivo per cui, per assicurarne un uso il più possibile duraturo e continuativo e nelle rispettive convenzioni, il Comune, per la realizzazione dei lavori, ha riconosciuto al gestore un contributo economico, con una spesa complessiva di 205.200€.

Di seguito, l’elenco degli impianti nel territorio comunale cervese che, su segnalazione dei gestori, necessitano di manutenzioni:

  • centro sportivo “Le roveri”, a Cannuzzo, gestito dall’associazione sportiva dilettantistica culturale “Grama”, con un intervento, del costo di 102.750€, per realizzazione dell’impianto di illuminazione di un campo di calcio soluzione con sei torri faro fisse da quindici metri lineari. Il lavoro porterebbe a vari miglioramenti ed efficientamenti dell’impianto, che consentirebbero l’omologazione in notturna per partite superiore alla Prima categoria
  • centro sportivo “Malva nord”, a Cervia, gestito dall’a.s.d. “Polisportiva 2000 tennis”, con un intervento, del costo di 40.000€, per la fornitura e la posa di un telo per controsoffittatura geodetica della struttura coperta
  • centro sportivo “Le saline”, a Montaletto, gestito dalla “Polisportiva Le saline Romagna women”, con un intervento, del costo di 62.450€, per la realizzazione dell’impianto di illuminazione di un campo di calcio soluzione con sei torri faro fisse da dodici metri lineari. Il lavoro intervento porterebbe a vari miglioramenti ed efficientamenti dell’impianto, che consentirebbero l’omologazione in notturna per partite superiore alla categoria Amatori

In merito all’approvazione dello stanziamento di contributi per piccoli interventi di migliorie e di manutenzione straordinaria a soggetti che gestiscono e che hanno la custodia di impianti sportivi comunali, si è espressa Michela Brunelli, assessore allo sport del Comune di Cervia, con le seguenti parole: “Gli interventi di manutenzione ed i miglioramenti degli impianti sportivi sono fondamentali per l’efficienza e per la buona funzionalità delle strutture. Le convenzioni coi gestori permettono anche di verificare costantemente le necessità che si prospettano. La proficua collaborazione e sinergia permettono di raggiungere obiettivi fondamentali come la condivisione e la responsabilizzazione nella cura e nella manutenzione, la tempestività degli interventi ed il monitoraggio delle specifiche esigenze di cura del patrimonio sportivo comunale. Cervia può vantare impianti all’avanguardia che ospitano migliaia di atleti e che permettono lo svolgersi di eventi a livello nazionale ed internazionale. Lo sport è, oramai, anche il primo volano per una proposta turistica di rilievo, per questo motivo l’impegno dell’amministrazione comunale continuerà ad essere costante”, ha concluso la Brunelli.