Grazie alla quattordicesima edizione dell’iniziativa solidale intitolata “Aiutaci a crescere-Regalaci un libro”, con tantissimi ravennati e turisti che hanno regalato libri ai bambini

Grazie all’iniziativa solidale dal titolo “Aiutaci a crescere-Regalaci un libro”, promossa dalle librerie “Giunti al punto”, sono milleduecento i libri regalati ai bambini e ai ragazzi del reparto pediatrico dell’ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna, alla pediatria di comunità e al pronto soccorso della città bizantina. 

Una campagna di sensibilizzazione, giunta alla quattordicesima edizione, che, davanti alle più di duecentosessanta librerie “Giunti al punto” di tutta Italia, ha raccolto 3.045.754 libri donati alle istituzioni ospedaliere, scolastiche e culturali della nazione. Per il secondo anno consecutivo, poi, grazie al progetto, anche l’ospedale di Ravenna ha ricevuto in dono libri per i piccoli pazienti.

Con una risposta ancora più forte rispetto all’anno precedente, infatti, in tantissimi, tra ravennati e turisti, hanno regalato libri ai bambini della pediatria del nosocomio bizantino, dando, così, la possibilità di ampliare la quotidianità, di colorare e di rendere almeno un po’ più lieve la realtà attraverso la forza dell’immaginazione. 

Il personale della pediatria e la direzione hanno espresso tutto l’apprezzamento, con un sentito grazie sia alla libreria “Giunti” che a tutti i cittadini che hanno contribuito all’iniziativa, importante, come affermato in una nota, anche per ribadire e per favorire la lettura tra i bambini, sin da piccoli.