Come deciso dal consiglio federale id ieri, lunedì 8 giugno, la salvezza dei giallorossi passerà da una doppia sfida contro il Fano

Come comunicato dalla stessa società giallorossa sul proprio sito, a seguito del consiglio federale di ieri, lunedì 8 giugno, è stato determinato che la salvezza del Ravenna FC nel campionato di calcio di serie C dovrà passare dalla porta dei playout. La classifica è infatti stata bloccata applicando il cosiddetto algoritmo, che vede la squadra romagnola terminare quintultima.

Il Ravenna sarà quindi impegnato in una sfida da disputare contro l’Alma Juventus Fano, che nella medesima classifica occupa il penultimo posto. La gara di andata si disputerà il 27 giugno a Fano ed il ritorno al Benelli il 30 giugno.

Il presidente Brunelli commneta la decisione non nascondendo la propria amarezza: “Temevo questa decisione perché nelle ultime settimane si era persa la coerenza. Ma questa soluzione è addirittura diversa da tutto quello che era stato discusso e considerato fino ad oggi. Di merito sportivo in questa soluzione ce n’è davvero poco. Con 11 partite da giocare, mi sembra chiaro che siamo di fronte a una inspiegabile forzatura”.

Alla domanda sullo stato d’animo con cui si appresta ad affrontare questi playout, il presidente aggiunge: “Con grande rabbia sportiva, che ora dobbiamo tutti trasformare in energia positiva per chiudere questa stagione in modo esemplare. È l’occasione per mostrare la nostra capacità di reazione”.

Il Ravenna ha ripreso ufficialmente l’attività ieri e Brunelli conclude: “Ho visto squadra e staff meglio di come me li aspettassi, considerati i tre mesi si stop. Ho visto gli sguardi che speravo di vedere”.