Con la coppia di giovani classe ’98 comincia a prendere forma la squadra giallorossa 2020/21

L’OraSì Ravenna scalda i motori in vista della prossima stagione e, dopo aver annunciato ieri l’accordo biennale con Tommaso Oxilia, ala classe ’98 di 200 cm, ufficializza l’ingaggio di Davide Denegri, guardia di 184 cm, anch’egli classe ’98 firmato con accordo biennale.

Entrambi i giocatori potranno essere utilizzati come Under dalla squadra giallorossa e hanno fatto parte della Nazionale Under 19 che ha conquistato l’argento ai Mondiali di Egitto nel 2017.

Nato il 22 aprile 1998 a Loano (Savona), Oxilia è cresciuto nella Virtus Bologna, con cui ha vinto un campionato nazionale Under 18 per poi esordire a 17 anni in prima squadra in serie A1, segnando 5 punti. Nel 2017 passa all’Assigeco Piacenza dove aumenta considerevolmente il minutaggio arrivando a 20 minuti di media in campo, poi l’esperienza a Forlì, iniziata con quasi 10 punti di media in 25 minuti, prima dell’infortunio al ginocchio nel marzo 2019 che lo ha tenuto ai box fino allo scorso dicembre. Quest’anno per lui 4.4 punti e 3.2 rimbalzi in 16 minuti di media.

Nato a Tortona l’8 maggio 1998, Denegri a 13 anni entra nella Junior Casale Monferrato, dove compie tutta la trafila delle giovanili giocando cinque finali nazionali nelle diverse categorie. Nel 2014 gioca in doppio tesseramento con Serravalle con cui esordisce in C Gold, mentre l’anno successivo esordisce in A2 con Casale dove rimane fino a quest’anno. In 5 stagioni di serie A2 disputa 131 partite con la canotta rossoblù, l’ultima viaggiando ad una media di 6.6 punti a partita e 2.6 assist in 22 minuti di utilizzo.