Julian Alaphilippe (foto di repertorio shutterstock)
Julian Alaphilippe (foto di repertorio shutterstock)

Nel circuito iridato che comprendeva anche la salita di Riolo Terme il 28enne vince in solitaria sul belga Van Aert e lo svizzero Hirschi. Decimo Damiano Caruso, miglior italiano

Si chiude con il trionfo in solitaria di Julian Alaphilippe il mondiale di ciclismo di Imola. Il 28enne francese resiste nel finale al rientro degli avversari e conquista il successo iridato su un percorso movimentato che comprendeva anche la salita di Riolo Terme.

Alle sue spalle argento per il belga Van Aert e bronzo allo svizzero Hirschi. Niente da fare per i portacolori italiani con Damiano Caruso miglio azzurro in decima posizione.