Sport (foto di repertorio Shutterstock.com)
Sport (foto di repertorio Shutterstock.com)

Assegnati 30mila euro totali a fondo perduto.

Si è chiuso il bando del comune per la richiesta di contributi economici da parte delle associazioni sportive danneggiate a causa dal coronavirus.

Un contributo a fondo perduto stanziato dal comune di Cervia per le Associazioni sportive del territorio. Il bando era riferito a società ed associazioni sportive con sede legale e operativa nel Comune di Cervia, affiliate a Federazioni, Enti di promozione sportiva e discipline sportive associate, riconosciute dal CONI.

Il Bando, che si è chiuso il 31 dicembre 2020, ha visto la partecipazione di 30 associazioni sportive cervesi, che contano al loro interno oltre 2800 tesserati, e l’assegnazione di 30 mila euro totali a fondo perduto.

Il sostegno ora si concretizzerà attraverso l’erogazione del contributo a fondo perduto, che non sarà superiore a 1.200 euro e sarà effettuato in un’unica soluzione.

“In questo delicato momento, la nostra amministrazione, con proprie risorse ha voluto dare un forte segnale di sostegno e vicinanza al mondo dello sport cervese.” – ha dichiarato l’assessore allo sport Michela Brunelli – “Le nostre Associazioni rivestono, oggi più che mai,  un ruolo fondamentale per quel che riguarda il benessere psico-fisico sia dei ragazzi, che della popolazione adulta, continuando a proporre un’attività fisica certamente rivista e in parte svolta all’aperto, ma nel rispetto delle normative sanitarie; ma comunque efficace e meritevole di grande sostegno e attenzione.”