Il Podio dei 300 hs

Il campo scuola Marfoglia di Ravenna ha ospitato lo scorso sabato il meeting di atletica leggera “Città di Ravenna”

Il campo scuola Marfoglia di Ravenna ha ospitato lo scorso sabato il meeting di atletica leggera “Città di Ravenna”; l’ultima tappa interprovinciale (Ravenna/Forlì-Cesena) prima della Finale Regionale FIDAL dei campionati di Società categoria Cadetti che si terrà ancora a Ravenna, nell’ultimo week end di maggio, sempre organizzato dalla società di casa, l’Atletica Ravenna.

Tantissime prestazioni di rilievo, anche nazionale, registrate nel bel meeting ravennate. Nei 300 ostacoli cadetti la vittoria è andata all’atleta di casa Enrico Ricci (Atletica Ravenna) che ha fermato il crono sui 42.1, una delle migliori prestazioni stagionali di categoria in Italia; alle sue spalle Massimo Venieri (Atletica Lugo) con 43.6. Tra le cadette vittoria di Giada Donati (Libertas Atletica Forlì) con 45.3, secondo tempo nazionale stagionale di categoria. Entusiasmante prova nei 2000 cadetti con 4 atleti in meno di 2 secondi: vittoria di Luca Berardozzi (Libertas Atletica Forlì) con 6.22.5, Nizar Grirane (Atl. Lugo) con 6.23.0, seguiti dai due portacolori dell’Atletica Ravenna Luca Turturro (6.23.7) e Francesco Peccerillo (6.24.2). Un bel 4.71 nel lungo per la ravennate Maddalena Soglia (Atletica  Ravenna), preceduta da Giulia Senni (5,20) e Chiara Facchini (5,04) entrambe dell’Endas Cesena. Nella gara degli 80 metri cadetti ottimo 9.5 per Fabrizio Caporusso (Atletica Castiglione), mentre nel triplo cadetti vittoria per Francesco Blasi, sempre per l’Atletica Castiglione, con 11,23. Ottime prove per Elena Odion (Atletica Lugo) che si aggiudica sia il lancio del martello (47,42, terza in Italia in questo 2021!) che il getto del peso con 10,96 (nelle prime posizioni Italiane di quest’anno). Nei 100 ostacoli cadetti 14.4 per Massimo Venieri (Atletica Lugo) che si impone precedendo Massimiliano Pezzani (Atletica Ravenna) con 17.7. Nei 200 cadette ottimo 7:00.5 per la vincitrice Sara Tamburini (Atl. Endas) Cesenatico. Gli 80 ostacoli hanno visto imporsi Giulia Senni (Endas Cesena) con 12.4. Nel lungo cadetti vittoria di Paolo Bolognesi (Edera Forlì) con 5,80, seguito da Michele Beggio (Academy Ravenna Athletics) con 5,24. Nelle staffette 4×100 vittorie per Atletica Ravenna tra i cadetti (50.3 il tempo) con Mazzotti, Magnani, Forestieri, Pezzani; nella 4×100 cadette si è imposta la staffetta della Libertas Forlì (52.5) con Andreasi Bassi, Versari, Cortei, Donati. Durante le premiazioni dei giovani e promettenti atleti sono intervenuti il Presidente dell’Atletica Ravenna Paolo Delorenzi, il Presidente di Ravenna Runners Club, Maratona di Ravenna Città d’Arte, Stefano Righini e il velocista ravennate Carlo Simionato, indiscusso protagonista dell’atletica leggera italiana degli anni ’80, argento ai mondiali di Helsinki ’83 con la staffetta 4×100 insieme a Mennea, Tilli, Pavoni e pluricampione italiano nei 100 e nei 200 metri tra l’82 e l’85.

Atletica Ravenna ospiterà, sabato 29 e domenica 30 maggio, le Finali Regionali dei Campionati di Società Cadetti, portando a Ravenna le migliori squadre giovanili dell’Emilia Romagna.